La pubblicazione è soggetta a precise disposizioni normative per la protezione dei dati personali. Occorre acquisire il consenso informato sia per i minorenni, sia per i maggiorenni

Le parrocchie si interrogano circa la legittimità della prassi di pubblicare su siti o social network parrocchiali le fotografie e i video dei ragazzi (soprattutto minorenni) relativi alle attività oratoriane. Vista la delicatezza dell’argomento e l’ampia tutela che l’ordinamento giuridico riconosce ai minori, occorre essere assai prudenti, anche nella interpretazione della normativa (D.Lgs. n. 196/2003 e L. n. 633/1941).

Nel box a lato, pubblichiamo il Comunicato dell’Avvocatura dedicato a questo argomento.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi