Promossa dalla società sportiva dilettantistica Leone XIII Sport, sabato a Milano la maratona la maratona solidale che raccoglie fondi per Netitaly Onlus e di A.I. NET. Vivere la Speranza onlus, due associazioni che da decenni operano offrendo sostegno logistico, psicologico e sanitario ai malati di tumore neuroendocrino e alle loro famiglie

zoomzebra_corsa

Il 21 aprile a Milano si corre Zoomzebra2018 #RUN4net, la maratona solidale che raccoglie fondi per Netitaly Onlus e di A.I. NET. Vivere la Speranza onlus, due associazioni che da decenni operano offrendo sostegno logistico, psicologico e sanitario ai malati di tumore neuroendocrino e alle loro famiglie.
La corsa non competitiva, 5 o 10 km all’interno di Parco Sempione, partirà alle 10.00 da un luogo simbolico per chi fa sport, l’Arena civica, che per l’occasione si vestirà di strisce bianche e nere.
Promossa dalla società sportiva dilettantistica Leone XIII Sport e resa possibile grazie anche al contributo incondizionato del gruppo farmaceutico Ipsen, la manifestazione ha il sostegno della Regione Lombardia e il patrocinio del Comune di Milano, della Fondazione Cariplo, dell’Università Bicocca e del Coni. Ambasciatori per questa terza edizione l’assessore al Welfare del Comune di Milano Pierfrancesco Majorino e il campione della nazionale e del Milan Massimo Ambrosini.
Tante le novità di quest’anno a cominciare dalla app Zoomzebra, realizzata da KBRAND e scaricabile su ogni cellulare: chi correrà o vorrà visitare il villaggio, allestito all’interno dell’Arena Civica, potrà seguire live la gara mentre le associazioni che animeranno la giornata avranno a disposizione un digital tool e due totem per raggiungere un maggior numero di persone per la promozione delle loro attività.

Durante tutta la manifestazione il Villaggio Zoomzebra sarà attivo con le associazioni che offriranno informazioni e presenteranno le loro attività. Ci saranno, tra gli altri, i personaggi di Star Wars, il divertimento assicurato di Big Bang Party, la pet teraphy con Tempo per l’infanzia e Ghisalandia e i laboratori didattici di Bambini ancora e le attività di Playmore.
I runner e le loro famiglie potranno partecipare alle attività sportive che Leone XIII Sport allestirà durante tutta la mattinata: dalla scherma al minirugby, dal calcio all’atletica sarà una vera e propria festa dello sport all’insegna della solidarietà.
Zoomzebra è nata nel 2016 per supportare le associazioni Netitaly onlus e di A.I. NET. Vivere la Speranza onlus che supportano i pazienti e chi sta loro vicino.
Spesso i Neuro-EndocrineTumor (NET) hanno sintomi poco chiari e vengono riconosciuti troppo tardi, da qui l’idea di utilizzare il quadrupede bianconero come simbolo: quando si sente rumore di zoccoli si pensa di vedere arrivare un cavallo e a volte capita di ritrovarsi poi di fronte a una zebra.

Secondo i dati ufficiali, i NET hanno un’incidenza di 4-5 nuovi casi ogni 100mila abitanti, e nel 60-80% dei pazienti sono diagnosticati in uno stadio molto avanzato, a causa di sintomi simili a malattie molto comuni.

L’appuntamento è per sabato 21 aprile alle 10.00 all’Arena Civica.

Per info e iscrizioni
www.zoomzebra.net
Centro sportivo Leone XIII, via Rossetti 4 Milano, 02. 43499056

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi