Presso la sede di ACLI Lombardia, un incontro di studio con la professoressa Nicoletta Parisi, componente dell’Autorità Nazionale Anticorruzione ANAC

gente

Il Centro Studi Giorgio Ambrosoli, in collaborazione con Associazione “Civitas” ONLUS, organizza presso la sede di ACLI Lombardia (Via Luini, 5 Milano) un incontro di studio con la professoressa Nicoletta Parisi, componente dell’Autorità Nazionale Anticorruzione ANAC. L’appuntamento, dal titolo “Volontariato e corruzione: la società civile e i suoi corpi intermedi a confronto con etica, morale e bene comune”, si svolgerà venerdì 30 settembre alle ore 18.00.
L’apertura dei lavori sarà affidata a Ermanno Cappa, Presidente del Centro Studi Ambrosoli, e ad Alfio Regis, Consigliere di Civitas.
Seguirà la conferenza della professoressa Parisi e la tavola rotonda alla quale parteciperanno molti ospiti: Gianfranco Fabi (moderatore), giornalista e presidente di ARGIS, Umberto Ambrosoli, Vice Presidente del Centro Studi Ambrosoli, Giambattista Armelloni, Presidente di Civitas, Virginio Carnevali, Presidente di Transparency International Italia, Silvia Landra, Presidente di Azione Cattolica ambrosiana. La partecipazione è libera. Civitas ha attivato negli ultimi tempi un’intensa collaborazione con il Centro Studi Giorgio Ambrosoli, Laboratorio di Diritto Applicato, di fatto associazione non riconosciuta di diritto italiano.
Il Centro è intitolato alla memoria dell’Avvocato Giorgio Ambrosoli che, fino a sacrificare la propria vita, interpretò ed applicò il diritto con rettitudine, scrupolo, audacia ed efficacia, nella convinzione che esso solo, libero da condizionamenti ed ambizioni, incarni l’interesse della collettività.

Per maggiori informazioni sull’evento: Associazione CIVITAS (02.86995618); oppure Studio Cappa & Associati (02.65560390 – info@cappaeassociati.it).

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi