In un libro edito da Ancora, intitolato «Con tutta franchezza e senza impedimento», il ricordo del biblista, fondatore di Villapizzone, a tre anni dalla scomparsa

Silvano Fausti

Sabato 29 settembre, alle 16, la Comunità di Villa Pizzone di Milano, organizza un momento per ricordare insieme padre Silvano Fausti. Nell’occasione sarà presentato il libro «Con tutta franchezza e senza impedimento», dedicato alla sua memoria. Con queste parole, che chiudono gli Atti degli Apostoli e con cui si chiuse anche l’ultima lectio pubblica tenuta da p. Silvano Fausti, si può sintetizzare lo stile dell’apostolo del Vangelo, lo stile che p. Silvano voleva per sé e che mantenne fino alla fine e che si augurava divenisse sempre di più lo stile della Chiesa intera, precorrendo uno dei temi più cari a papa Francesco (non a caso – come ricorda Gherardo Colombo – il suo commento dopo che dal conclave era uscito il nome di Jorge Bergoglio fu: «Finalmente! Ho aspettato questo momento da 450 anni!»).
P. Fausti moriva a Milano il 25 giugno 2015; era noto per i suoi corsi di lectio divina e la guida di esercizi spirituali, e molte delle sue meditazioni divennero subito dei best seller (Occasione o tentazione?; Una comunità legge il Vangelo). Ma l’aspetto meno appariscente e altrettanto importante della sua attività fu il ruolo di padre e maestro spirituale, esercitato con discrezione e passione. All’appello a scrivere un ricordo di p. Silvano hanno risposto una quarantina fra uomini di Chiesa, confratelli gesuiti, intellettuali, giornalisti e soprattutto uomini e donne «comuni» che sono stati segnati dal rapporto con le sue parole, i suoi scritti, la sua persona.

In allegato la locandina con ulteriori dettagli.

 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi