A Milano la famosa mostra di Nathan Sawaya: oltre 100 opere fatte con i mattoncini LEGO. Per gli oratori, familiari e accompagnatori previste tariffe d’ingresso agevolate grazie a una convenzione

The art of the brick

Una entusiasmante iniziativa per i ragazzi e familiari degli oratori della Diocesi di Milano che potranno visitare la mostra internazionale The Art Of The Brick, oltre 100 opere fatte con i mattoncini LEGO, usufruendo di una tariffa d’ingresso agevolata.
La convenzione, valida per i ragazzi degli oratori, familiari e accompagnatori comprende:
Ingresso 8 euro per i ragazzi fino ai 26 anni d’età.
Ingresso 13 euro dai 27 anni in su.

Gli ingressi possono essere acquistati singolarmente in biglietteria esibendo la tessera dell’oratorio di appartenenza. La convenzione è valida anche per i gruppi: ogni 25 persone è previsto un ingresso omaggio. E’possibile organizzare visite guidate per gruppi con AdArtem al costo di 110 euro.

Per info e prenotazioni gruppi contattare lucrezia.giga@gmail.com

The art of the brick è una mostra di arte moderna che unisce la Pop Art al Surrealismo. Allestista su un’area di oltre 1600mq, espone oltre 100 opere d’arte, realizzate con i famosi mattoncini LEGO. Le opere di Nathan Sawaya, sono state costruite con oltre un milione di pezzi. Esibite in ambienti emozionanti sorprendono i visitatori per il loro effetto straordinario lasciandoli senza parole. Tra le più sbalorditive e inaspettate creazioni 2D e 3D, THE ART OF THE BRICK presenta le ricostruzioni, a volte reinterpretate, di capolavori d’arte universalmente riconosciuti. Tra le opere esposte: la Gioconda di Da Vinci, la Venere di Milo, il soffitto della Cappella Sistina e Il David di Michelangelo, il ritratto di Warhol, l’Autoritratto di Rembrandt, il Pensatore di Rodin, l’urlo di Munch, San Giorgio Maggiore al crepuscolo di Monet, la Ballerina di Degas, la Notte Stellata di Van Gogh, la Testa di Modigliani, Il Bacio di Klimt, il Partenone, o le enormi sculture, come lo scheletro lungo 6 metri di T- Rex, costruito con oltre 80.000 mattoncini. L’allestimento di THE ART OF THE BRICK rimarrà aperto al pubblico fino al 5 febbraio 2017 presso La Fabbrica del Vapore, (Via Procaccini n.4 Milano).
Per informazioni vista il sito http://artofthebrick.it/la-mostra/
 

Nathan Sawaya Statunitense di Colville, dello stato di Washington, Nathan si è laureato in Legge, all’Università di New York. Città dove risiede prima di iniziare a lavorare come avvocato da Winston& Strawn. Ha abbandonato la professione di avvocato nel 2004 per dedicarsi a tempo pieno a quella di artista di mattoncini LEGO nei suoi art studio di New York e Los Angeles, dove ha più di 4 milioni di mattoncini.
La sua prima esibizione personale risale al 2007 dove ha avuto un enorme successo. A oggi le sue opere sono già parte di alcune collezioni di arte contemporanea di musei del Nord America. Nathan Sawaya è tra i più famosi e premiati artisti contemporanei.

 

 

 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi