Testimonianza di capi che hanno fatto strada con il cardinale Martini. Intervengono don Luigi Testori e don Roberto Davanzo

Chi era il cardinal Martini, che con gli scout si definì “un orso bianco in mezzo a un branco di castori?”.
Per fare tesoro delle intuizioni del cardinale sull’educazione e i giovani, gli scout milanesi di Agesci (Associazione guide e scouts cattolici italiani) organizzano per martedì 6 ottobre la serata “Sulle tracce dell’orso bianco. Il cardinale Martini e lo scoutismo: intuizioni e piste per i capi di oggi”.

L’appuntamento è alle 21 in Casa Scout (via Burigozzo, 11) a Milano.

Intervengono don Luigi Testore, parroco di San Marco, consigliere Fondazione Martini e già segretario del cardinale, e don Roberto Davanzo, direttore di Caritas ambrosiana e già assistente ecclesiastico di Agesci Lombardia nel periodo milanese di Martini.

Durante la serata verranno condivise testimonianze, benedizioni e messaggi del cardinale ai Gruppi scout.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi