Esibizioni musicali, manufatti artigianali, degustazioni di specialità tedesche e svizzere: i proventi del mercatino destinati a una casa-alloggio per rifugiati in Sicilia, alla manutenzione della chiesa a Milano e a iniziative sociali della comunità locale

mercatino natalizio luterano

La Chiesa Evangelica Luterana in Italia (CELI), che riunisce le comunità luterane dell’intera penisola, organizza per  il 26 ed il 27 novembre il 18° mercatino natalizio milanese, organizzato dalla Chiesa Cristiana Protestante in Milano (CCPM), membro della stessa CELI e della Federazione delle Chiese Evangeliche della Svizzera (SEK – FEPS).
Il mercatino, appuntamento annuale all’insegna di riflessione, comunione e gioia, è a ingresso libero e aperto a tutti i cittadini: si svolgerà presso la chiesa di via Marco De Marchi 9, a Milano (MM 3 Turati, Tram 1, Autobus 43 e 94), dalle ore 12 alle 21 di sabato 26 e dalle 10 alle 15 di domenica 27.

Il mercatino, da 18 anni, accompagna la manifestazione inizialmente nota come Olimpiade della Solidarietà che in 30 anni ha sostenuto numerosi progetti solidali: tra i tanti, si possono ricordare la creazione di una casa di riposo per poveri in Romania, pozzi per l’approvvigionamento idrico in Ghana, un ospedale in Perù, un progetto sociale per il sostegno e l’assistenza psicologica e medica a donne vittime di violenza a Napoli e dintorni e molto altro ancora.
Per la prima volta, parteciperà all’iniziativa anche la Comunità Luterana Finlandese che sarà presente al mercatino con prodotti tipici della propria tradizione e del proprio territorio.

Quest’anno i proventi frutto delle vendite dei prodotti artigianali e alimentari in esposizione serviranno a sostenere: l’iniziativa della Comunità luterana di Sicilia che ha allestito a Catania una casa-alloggio per ospitare 10 migranti che, in condizioni di difficoltà, hanno bisogno di ospitalità iniziale per dedicarsi alla ricerca di un lavoro o all’avvio di un percorso di studi; la manutenzione dell’edificio di culto di via De Marchi; le iniziative sociali dirette della comunità luterana milanese.

Sabato 26 alle ore 12, un’esibizione del “Gruppo dei piccoli flautisti” e la presentazione del progetto sociale apriranno la manifestazione. Il giorno dopo, prima domenica d’Avvento, un culto ecumenico per tutta la famiglia sarà celebrata alle ore 10 insieme alla Comunità dei cattolici di lingua tedesca in Milano.

Aggirandosi tra le casette tipiche dei mercatini natalizi, anche quest’anno i visitatori potranno sentirsi un po’ a Norimberga o Zurigo, con la possibilità di gustare le classiche specialità gastronomiche tedesche e svizzere: squisite zuppe, wurstel alla griglia con crauti, birra alla spina, vino e bevande per bambini, formaggi svizzeri e il tradizionale vin brûlé servito nella “tazza del buon ricordo”; infine, gli ospiti potranno sorseggiare del buon caffè per accompagnare le bontà dell’apprezzatissimo e gustoso buffet delle torte.

Visitando i numerosi banchetti allestiti si potranno acquistare diversi prodotti tradizionali, tra cui le corone d’avvento, rami d’abete, tipici dolci natalizi tedeschi – come il panpepato di Norimberga, i “Christstollen” (panettone natalizio tedesco) e le confetture fatte in casa -, biglietti e carta natalizia e vari manufatti artigianali.

A completare il programma d’intrattenimento ci saranno il “Mercatino delle cose di altri tempi” e la ricca Tombola che farà divertire grandi e bambini.

Chiesa Cristiana Protestante in Milano (CCPM)
La Chiesa Cristiana Protestante in Milano riunisce cristiani evangelici luterani e riformati ed è membro della Chiesa Evangelica Luterana in Italia (CELI) e appartiene anche alla Federazione delle Chiese Evangeliche Svizzere (sek – feps).
La comunità protestante milanese nasce nel 1850, il cui luogo di culto fu la prima chiesa non cattolica costruita nel capoluogo lombardo (1864), oggi è un soggetto attivo e riconosciuto della vita ecclesiastica e culturale della città di Milano, con numerose attività spirituali, sociali e culturali: incontri di dialogo sulla fede e su temi di attualità, conferenze, concerti, iniziative benefiche, appuntamenti tradizionali (quali appunto il “Mercato Natalizio Milanese”) e progetti ambientali come l’Orto della Fede, situato all’esterno della chiesa di Via Marco De Marchi e aperto a tutti i cittadini del quartiere e non solo.

Chiesa Evangelica Luterana in Italia (CELI)
La Chiesa Evangelica Luterana in Italia, CELI, statutariamente bilingue, italiano e tedesco, è un ente ecclesiastico che attualmente raggruppa 7.000 luterani distribuiti in 15 comunità, dalla Sicilia all’Alto Adige. I suoi rapporti con la Repubblica Italiana sono regolati dalla legge n° 520 del 1995 (Intesa secondo l’art. 8 della Costituzione).
La più antica comunità luterana in Italia è quella di Venezia, risalente alla Riforma attuata dal monaco agostiniano Martin Lutero nel 1517.
Capace di evolvere con la società, oggi la CELI è fortemente impegnata non solo nella cura delle anime, ma anche in numerosi ambiti quali cultura, sanità, scuola, assistenza a poveri e immigrati, educazione ambientale, pari opportunità uomo-donna, difesa delle diversità e lotta alle discriminazioni, partecipazione al dibattito etico, religioso e politico.
Proprio per questo impegno, la Chiesa Luterana – una chiesa senza grandi patrimoni – riceve ogni anno la fiducia e il sostegno di tantissimi italiani che scelgono di destinarle l’otto per mille sulla dichiarazione dei redditi: così, dal resoconto 2016, emerge che nel 2012 (ultimo dato disponibile) le firme a favore della CELI sono state quasi 50.000, cioè oltre 7 volte il numero dei luterani presenti in Italia.
www.chiesaluterana.it

 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi