Domenica 3 in San Simpliciano e lunedì 4 in San PIo V: due celebrazioni nel terzo anniversario della morte di don Barbareschi, prete ed educatore, Medaglia d’argento della Guerra di liberazione

barbareschi
Don Giovanni Barbareschi

Nel terzo anniversario della morte (4 ottobre 2018), monsignor Giovanni Barbareschi, prete ed educatore, Medaglia d’argento della Guerra di liberazione, sarà ricordato in due Messe: domenica 3 ottobre, alle 18, nella Basilica di San Simpliciano (corso Garibaldi, Milano), celebrata da don Giuseppe Grampa, e lunedì 4 ottobre, alle 18, nella parrocchia di San Pio V (via Lattanzio, Milano), celebrata dal parroco don Franco Gallivanone.

Prete «ribelle per amore», Barbareschi si impegnò con le Aquile randagie e l’O.S.C.A.R., per portare in salvo in Svizzera ebrei, militari alleati e ricercati politici e per questo fu riconosciuto Giusto tra le nazioni. Nel dopoguerra tornò all’attività pastorale e all’insegnamento. Amico ed esecutore testamentario di don Gnocchi, ricoprì diversi incarichi diocesani e collaborò con il cardinale Carlo Maria Martini all’organizzazione della Cattedra dei non credenti. Nel 2011 fu insignito dell’Ambrogino d’oro.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi