In un incontro a Malgrate, don Aristide Fumagalli, teologo e docente di teologia morale nel Seminario Arcivescovile di Milano chiarirà le diverse posizioni in campo con le relative conseguenze sul piano giuridico, educativo, religioso e culturale

di Marta VALAGUSSA

Aristide Fumagalli

Mercoledì 7 settembre alle ore 21.00 a Malgrate, presso la Sala Convegno parrocchiale (Via Sant’Antonio, 10), si terrà un incontro dal titolo “La questione gender: una sfida antropologica”. Relatore sarà don Aristide Fumagalli, teologo e docente di teologia morale nel Seminario Arcivescovile di Milano e alla Facoltà teologica dell’Italia settentrionale. Proprio don Aristide è stato chiamato in diocesi ad approfondire il tema che sta sollevando tanto dibattito, anche troppo astioso a volte.
A lui il compito di chiarire i termini della questione, le diverse posizioni in campo con le relative conseguenze sul piano giuridico, educativo, religioso e culturale. A Malgrate, don Aristide potrà spiegare a tutti da dove nascono gli studi di genere che arrivano a negare la radice fisiologica dell’identità sessuale, senza riconoscere la complementarietà uomo-donna.
Per maggiori informazioni www.azionecattolicamilano.it.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi