Dalle poetesse Piera Badoni e Antonia Pozzi ai poeti Fausto Valsecchi e Uberto Pozzoli, fino a Luigi Colombo e Carlo Del Teglio, Luigi Manzoni e Luigi Capelli

lecco-lungolago

Il Centro Culturale S. Nicolò di Lecco promuove per venerdì 22 giugno alle 21, in Sala Papa Giovanni un incontro letterario sul tema “La poesia lecchese del ‘900”.

Partendo da un raffronto tra l’opera di Piera Badoni (1912-1989) e quella di Antonia Pozzi (1912- 1938) si darà poi spazio alle liriche di altri poeti nostri concittadini, da Fausto Valsecchi a Uberto Pozzoli, da Luigi Colombo a Carlo Del Teglio, da Luigi Manzoni a Luigi Capelli. Lecco nel XX secolo non ha dato all’Italia e al mondo soltanto industrie del ferro ma ha prodotto anche cultura letteraria di fine poesia. L’approfondimento proposto è in linea con il movimento d’opinione attuale, che cerca per Lecco qualcosa di più o di altro rispetto alla vocazione del manifatturiero, pur confermata e vantata nel territorio nazionale.
Il relatore è Gianfranco Scotti, cultore di letteratura lecchese e lombarda, noto in tutto il territorio per la sua attività culturale polivalente. Introdurrà i lavori e modererà la discussione il prevosto di Lecco mons. Franco Cecchin.
Tutte le Associazioni e Movimenti cattolici del Decanato caldeggiano l’iniziativa.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi