Da venerdì 11 a domenica 13 novembre

 

Fra’ Giuseppe imbraccia la chitarra e gioca a suonare i nomi di ciascuno con un giro di do. Di fronte ha gli ospiti del reparto San Luigi, anziani di ogni età, ognuno con la sua storia alle spalle, ricordi, emozioni, uno sguardo sulla vita ancora curioso. Per Santina invece è arrivato il momento di tuffarsi nell’acqua: le fanno compagnia, nella vasca del reparto Santa Maria Bambina, tanti giocattoli. 
C’è tanta vita nella Fondazione Istituto Sacra Famiglia, tante storie che si incrociano e tante persone con una storia da narrare. Ed è ciò che è raccontato con la mostra fotografica itinerante che descrive i 115 anni di storia dell’Ente. Costruita grazie agli scatti e alla creatività del grande maestro Gianni Berengo Gardin, di Sirio Magnabosco ed Enrico Zuppi, la mostra è stata inaugurata prima nella sede della Fondazione a Cesano Boscone, poi portata alla Festa Patronale del paese, quindi al Meeting di Rimini in agosto.
Ora è arrivato il momento di Buccinasco, dove la Fondazione Sacra Famiglia ha una Comunità alloggio per persone con ritardo mentale medio grave. Le foto di Zuppi, Berengo Gardin e Magnabosco saranno esposte da venerdì 11 a domenica 13 novembre presso la Chiesetta di San Protaso e Gervaso, in piazza Santa Maria Assunta 1, in occasione delle celebrazioni religiose delle “Quarant’ore”. La mostra potrà essere visitata venerdì dalle 15.30 alle 20 e sabato e domenica dalle 10 alle 20.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi