Tre giorni di preghiera attorno alla Vergine Maria, venerata da tutti i lasalliani come Regina e Madre delle scuole Cristiane, per invocare la Sua materna protezione sugli alunni, le famiglie, gli educatori e l’intero Istituto Gonzaga

madonna pellegrina fatima

Dal 6 all’8 aprile prossimi, la statua pellegrina della Madonna di Fatima sarà eccezionalmente al Gonzaga.

Nella serata di mercoledì 6 aprile la statua, proveniente da Fatima, arriverà nel cortile del

Gonzaga accolta da una solenne celebrazione in Cappella, presieduta dal vicario episcopale mons. Carlo Faccendini.

Nelle giornate di giovedì 7 e venerdì 8 si terranno diverse celebrazioni liturgiche (recita

delle  lodi,  del  s.Rosario,  Adorazione  Eucaristica,  celebrazione  della  s.Messa  e  altri momenti di preghiera per tutta la comunità del Gonzaga e per le parrocchie del decanato). Nella serata di venerdì 8, al termine di una solenne celebrazione di commiato in Cappella, la statua della Madonna di Fatima lascerà il Gonzaga.

“Per la prima volta la statua  pellegrina  della Madonna di Fatima  sarà in una scuola cattolica; tutta la comunità educativa del Gonzaga si raccoglierà in preghiera attorno alla Vergine Maria, venerata da tutti i lasalliani come Regina e Madre delle Scuole Cristiane. Saranno tre giorni di grazia nei quali invocare la materna protezione di Maria su tutti i nostri alunni, le famiglie, gli educatori e l’intero Istituto”, spiega il Direttore dell’Istituto, prof. Roberto Zappalà.

 

In  allegato,  il  programma  dettagliato  delle  celebrazioni  coordinato  dal  Gonzaga  con l’Apostolato di Fatima e il Decanato di zona Venezia.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi