Il successo di un autore controcorrente, che ha lasciato un segno originale nella letteratura del Novecento

Eugenio Corti

Mercoledì 4 febbraio all’Urban Center Binario 7 di Monza si terrà un incontro dal titolo: "Eugenio Corti (1921-2014) testimone dell’uomo, testimone della storia".
Interviene François Livi, docente emerito di Lingua e Letteratura italiana presso l’Università Sorbona di Parigi, tra i primi e più acuti sostenitori del capolavoro dello scrittore brianteo, "Il cavallo rosso".
Letture di Ettore Fiorina.
Introduce Paola Scaglione, studiosa della vita e dell’opera di Eugenio Corti.
L’iniziativa è promossa dal Centro Culturale Talamoni in collaborazione con il Centro Culturale Benedetto XVI e l’Associazione Culturale Internazionale "Eugenio Corti" con il contributo della Fondazione della Comunità Monza e Brianza onlus.
Per maggiori informazioni: http://www.cctalamoni.net/programma/30-4-febbraio-20155

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi