I Circoli Culturali Giovanni Paolo II organizzano una conferenza con Massimo Introvigne a trent’anni dalla “Dichiarazione sulla massoneria” della Santa Sede”

Martedì 26 novembre, alle 20.30, presso la Sala Falck dell’Ambrosianeum (via delle Ore 3), i Circoli Culturali Giovanni Paolo II,, in collaborazione con Fondazione Spes e Fondazione Universitaria Europea, organizzano una conferenza sul tema “La croce e il compasso. A trent’anni dalla Dichiarazione sulla massoneria della Santa Sede”, col professor Massimo Introvigne.
Esattamente trent’anni fa, il 26 novembre 1983, la Congregazione per la Dottrina della Fede pubblicava la sua Dichiarazione sulla massoneria, che costituisce tuttora il diritto vigente in materia di rapporti fra Chiesa e massoneria. La Chiesa insegna con assoluta chiarezza che i cattolici non possono essere massoni. Infatti l’essenza dell’ideologia massonica è il relativismo, con le sue conseguenze politiche che portano spesso le maggiori obbedienze massoniche, specie nei Paesi latini, a favorire leggi sull’aborto, l’eutanasia, le unioni omosessuali.
È improbabile che cambi in futuro la posizione della Chiesa, e le speranze poste dalla massoneria nella «misericordia» e «simpatia per tutti» di Papa Francesco sembrerebbero mal riposte, perché non si tratta di simpatia o antipatia, ma di rimanere fedeli a una Dottrina. Il vero problema, per usare l’espressione di Benedetto XVI, che Papa Francesco ha ripreso nel suo discorso al corpo diplomatico del 22 marzo 2013, è la «dittatura del relativismo» che favorisce la divulgazione della mentalità massonica nel nostro tempo.
Massimo Introvigne, sociologo, filosofo e scrittore, illustrerà la situazione attuale della massoneria e la posizione di continuità della Chiesa dalla firma della Dichiarazione di Giovanni Paolo II fino a oggi, col Pontificato di Papa Francesco. L’incontro sarà presentato da padre Luca Gallizia LC, rettore dell’Università Europea di Roma (www.unier.it).
Info: lmgallizia@legionaries.org

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi