Un happy hour musicale per spiegare il volontariato flessibile ai giovani

La scienza lo ha dimostrato: volunteers do it better! Cosa aspetti a diventare un volontario? Dopo la pausa estiva, MilanoAltruista inaugura la nuova stagione martedì 25 settembre con un happy hour tra i chiostri della Società Umanitaria (via San Barnaba 48, Milano), dalle 18.30 con musica live fino alle 23.

L’intento dell’evento, organizzato dagli altruisti under 25 che aderiscono all’associazione, è convincere i giovani che il volontariato è utile agli altri, ma anche a se stessi e, soprattutto, può “dare la carica”. Da qui l’idea e il titolo della serata: Volunteers do it better. Perché fare del volontariato, di solito in gruppo, con i propri amici, ti fa sentire meglio oltre a rendere migliore il quartiere o la città in cui vivi. Per partecipare non bisogna fare altro che presentarsi. Ma per assicurarsi l’ingresso è meglio iscriversi alla pagina FaceBook (basta inserire il nome dell’evento). Pur essendo una serata pensata e rivolta ai giovani, la festa è aperta a tutti i maggiorenni.

MilanoAltruista è un’organizzazione non profit fondata nel 2010 per promuovere l’altruismo tra i milanesi e liberare le energie inespresse della città, coinvolgendo le persone che non possono o non vogliono fare volontariato in modo “tradizionale”, perché per esempio hanno poco tempo, o lo hanno solo in alcuni momenti dell’anno, o non vogliono dedicarlo ad una sola causa. Per soddisfare questa domanda potenziale di volontariato, MilanoAltruista individua con le associazioni che aderiscono al network attività facili, flessibili, diversificate; le seleziona e le propone sul web.

Sul sito www.milanoaltruista.org si possono sfogliare le opportunità utilizzando i filtri per zona, data, tipologia di beneficiari e livelli di difficoltà. Una volta trovata la proposta che si preferisce, ci si iscrive in modo semplice e veloce sempre attraverso il sito. Per esempio il prossimo sabato si può scegliere se accompagnare in gita gli ospiti della comunità per diversamente abili Stella Polare, aiutare ai banchetti l’associazione Peter Pat a raccogliere fondi per gemellaggi scolastici in favore dei bambini, preparare una merenda per gli ospiti, anziani senza dimora, dell’Opera Cardinal Ferrari.

Dopo due anni sono oltre 70 le onlus partner, centinaia le opportunità offerte e i volontari intercettati attraverso la rete da MilanoAltruista. MilanoAltruista organizza anche progetti per grandi gruppi (spesso aziende, ma anche club, scuole). In questo caso, MilanoAltruista identifica una onlus o un ente beneficiario e trova i volontari adatti a soddisfare il bisogno, che si tratti di dare una mano di pittura, di pulire un giardino, di sistemare un orto.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi