Una domenica milanese tra arte, musica, agricoltura, laboratori didattici e cibo sano

Arriva Articoltura: domenica 13 maggio a Milano, in occasione della festa del Borgo di Nocetum, si potrà passeggiare tra piazzale Gabriele Rosa e l’Abbazia di Chiaravalle e il suo Borgo ascoltando musica classica dal vivo in riva a un lago, parlando d’arte durante un brunch sull’erba, facendo acquisti di prodotti a km0. E, per grandi e bambini, laboratori di panificazione, di giardinaggio, visite ad arnie didattiche, energie rinnovabili e altro ancora. Con Articoltura una delle zone più suggestive e di forte spiritualità, sebbene poco conosciute, della città torna ad animarsi: è l’antica Valle dei Monaci, oggi più nota come Valle della Vettabbia.
Accanto alla splendida Abbazia cistercense, l’associazione Koinè realizzerà “Ortinbalcone” – laboratori, per bimbi e non solo, per imparare a creare il proprio giardino aromatico sul balcone di casa, e l’associazione Borgo di Chiaravalle allestirà, con i produttori locali, un mercatino agricolo a filiera corta.
Appuntamenti con l’arte al Depuratore di Nosedo, dove Issei Watanabe, violoncellista del Conservatorio di Milano, suonerà Bach in riva al lago e faranno la loro comparsa, dopo essersi esibiti a Sanremo con Finardi, anche due giovani violinisti rom amici di Nocetum. Poco distante, brunch sull’erba e conversazioni d’arte con gli artisti di “Arte da Mangiare”.
E a Nocetum, laboratorio di panificazione con farine biologiche e a km 0 provenienti dalle cascine che fanno parte del Distretto rurale di economia socio-solidale a salvaguardia del Parco Agricolo sud Milano. Per tutti, assaggio del pane e, su prenotazione (02.55230575), degustazione dei prodotti a km 0. Sempre a Nocetum, da non perdere la visita all’area didattica – gestita da Greem e Cise 2007 – con le arnie didattiche e la smielatura, e con tipologie innovative e sostenibili di energie rinnovabili, come le celle a combustibile microbiche.
Articoltura sarà anche l’occasione per fare conoscere il progetto “La Valle dei Monaci torna a vivere per Milano. Nocetum, risorsa per la città” e la rete di associazioni, enti del Terzo Settore, imprese, istituti scolastici che lo anima insieme all’associazione Nocetum, da molti anni attiva in iniziative di accoglienza, promozione sociale e sviluppo del territorio. Attualmente, Nocetum è Punto Parco e Porta del Parco Agricolo Sud Milano. Il progetto – avviato dall’Associazione Nocetum – è finanziato da Fondazione Telecom Italia nell’ambito di un bando sui beni culturali invisibili, attraverso il quale la Fondazione intende dare il proprio contributo alla valorizzazione del grande patrimonio artistico e culturale del nostro Paese. Il progetto, che si avvale della collaborazione di Istituzioni e Università milanesi, oltre che di Enti e Associazioni presenti sul territorio con i quali da anni l’Associazione fa rete, punta a promuovere uno sviluppo territoriale integrato e sostenibile, incentivando una relazione strategica tra le varie anime della città urbanizzata e tra queste e le zone ancora fortemente rurali; una relazione fatta di flussi economici e commerciali, di promozione dell’agricoltura urbana, di occasioni di incontro, di svago, di benessere a contatto con la natura.
La partecipazione ad Articoltura è libera. Sono previsti “itinerari guidati”, con partenza alle 10 dal cortile della parrocchia di S. Michele e S. Rita (piazza Gabriele Rosa) e dal pratone dell’Abbazia di Chiaravalle, e partecipazione alle iniziative previste nella mattinata al Depuratore e a Nocetum.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi