Al Cenacolo Francescano di Lecco, al via la "Scuola genitori di Lecco", con il pedagogista Novara che offrirà alcuni consigli educativi su come gestire al meglio la "generazione touch"

Tecnologia Tablet  i-pad  touch screen
Tecnologia Tablet i-pad touch screen

Venerdì 22 Febbraio, alle 20.30, a Lecco il pedagogista Daniele Novara conduce la prima serata della nuova «Scuola Genitori di Lecco», presso il Teatro “Cenacolo Francescano”.
Il tema affrontato nel primo incontro sarà “Educare i figli all’utilizzo delle nuove tecnologie”.

Si sente continuamente parlare di generazione touch: bambini e ragazzi sono immersi in una realtà fatta di telecomandi, smartphone, tablet, pc, connessioni, ebook e app.
Per la prima volta nella storia siamo di fronte a un vero e proprio gap generazionale: in tema di mondo virtuale e social network spesso sono i giovani ad aver qualcosa da insegnare agli adulti. È un’idea che affascina e spaventa. E soprattutto i genitori si trovano di fronte a una nuova sfida: esiste una misura educativa nella gestione delle nuove tecnologie?
È necessario definirla, per non perdere il ruolo e la responsabilità formativa e per tutelare i figli da un’invadenza decisamente eccessiva.

La seconda edizione della Scuola Genitori di Lecco è promossa e coordinata dal Collegio Internazionale Arcivescovile A. Volta con il patrocinio del Comune di Lecco e l’interesse dell’assessorato all’istruzione, con la collaborazione di Comitato Genitori Scuola Primaria G. Carducci, Comitato Genitori “Vivacemente” della Scuola Statale Primaria S. Stefano, Comitato Genitori GE.CO. Scuola media A. Nava Lecco 1, Associazione Scuola Famiglia – Scuola secondaria di 1° Don G. Ticozzi, Associazione Scuol@mica Lecco3 Istituto Comprensivo “A. Stoppani”.

In allegato la locandina con il programma completo degli incontri.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi