Alla Libreria Terra Santa l’incontro “Di nuovo in Cammino verso Santiago”, dedicato ai molti pellegrini milanesi che nell’estate 2015 si sono recati a Santiago de Compostela. Partecipa Donatella Capizzi Maitan, autrice di una guida sul Cammino primitivo e sul Cammino inglese

cammino santiago

Sabato 10 ottobre alle 16 nella Libreria Terra Santa di Milano (via Gherardini 2, zona Arco della Pace) si svolge l’incontro “Di nuovo in Cammino verso Santiago”, dedicato ai molti pellegrini milanesi che nell’estate 2015 si sono recati a Santiago de Compostela. Partecipa Donatella Capizzi Maitan, autrice di una guida sul Cammino primitivo e sul Cammino inglese.

Sono stati 17.180 gli italiani che – dal primo di giugno al 30 settembre 2015 – sono giunti come pellegrini nella città di San Giacomo, nella Galizia spagnola. Tra questi, sicuramente molti milanesi. Proprio a loro è dedicato il pomeriggio organizzato dalla Libreria Terra Santa di Milano: un momento aperto per incontrarsi, raccontare e ascoltare i pellegrinaggi appena compiuti. Ma anche un’occasione per tornare di nuovo “virtualmente” in cammino: sarà infatti presente Donatella Capizzi Maitan, pellegrina e autrice della guida “A Santiago lungo il Cammino primitivo e il Cammino inglese”, edita da Terre di mezzo, che racconterà la via per Santiago su due percorsi forse non molto noti.

L’incontro inaugura il secondo anno del ciclo de “I Sabati del cammino”: incontri mensili per chi è stato già in cammino o desidera intraprenderlo; pomeriggi in cui conoscere e scoprire – grazie all’incontro con autori di guide e pellegrini esperti -, la bellezza e la ricchezza del cammino. La Libreria Terra Santa, che promuove gli incontri, è specializzata in Medio Oriente, grandi monoteismi (cristianesimo, ebraismo e islam), guide e libri sui cammini (da Santiago alla Francigena: grandi percorsi di fede, arte, cultura e spiritualità in Italia e in Europa).

Pellegrini a Santiago? Ecco i numeri del 2015

A comunicare i dati ufficiali sui pellegrini a Santiago è l’Ufficio pellegrinaggi della Diocesi di Santiago, che riceve tutti i pellegrini giunti in città consegnando loro la Compostela, ovvero la pergamena che certifica l’avvenuto pellegrinaggio. Sono stati 17.180 gli italiani che – dal primo di giugno al 30 settembre 2015 – sono giunti come pellegrini nella città di San Giacomo. Il 10 % del totale di quelli giunti nel corso dell’estate (che sono stati in tutto 172.951). Il numero dei pellegrini italiani dal 2014 al 2015 è aumentato del 7,8% (1.248 connazionali in più); un aumento in coerenza con la crescita generale dei pellegrini (14.670 arrivi in più, corrispondenti al 9,3%). Oltre ai pellegrini spagnoli (che superano la metà del totale) e agli italiani, numerosi sono coloro che arrivano da Germania, Stati Uniti, Portogallo e Francia.

 

 

 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi