Ospite d'eccezione mons. John Baptist Odama

giovedì 9 febbraio, alle ore 16, nell’Aula Maria Immacolata dell’Università Cattolica (largo Gemelli, 1 – Milano) si terrà il convegno dal titolo: “Costruire la pace in nord Uganda”. Ospite d’eccezione sarà monsignor John Baptist Odama, arcivescovo di Gulu (nord Uganda) e presidente della Conferenza Episcopale Ugandese, che racconterà in prima persona la sua esperienza di testimone diretto del conflitto armato che per oltre 20 anni ha insanguinato il suo Paese.

Monsignor Odama è una figura di grande rilevanza in nord Uganda anche per il ruolo di primo piano che ha assunto, a rischio della propria incolumità, nel difficile processo di pacificazione della regione. È infatti impegnato da tempo in prima linea, come garante e osservatore, nei colloqui di pace con l’LRA, o “Lord’s Resistance Army”, l’esercito di ribelli ugandesi.

L’incontro, promosso dall’Università Cattolica in collaborazione con la Fondazione Corti, sarà introdotto da Giovanni Demaria, assistente pastorale dell’Ateneo. Modererà il dibattito Roberto Moro Visconti, docente di Finanza aziendale in Università Cattolica.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi