Migranti sì, migranti no: tra diritti della persona e vincoli della cittadinanza

giovani e migranti 2

Migranti sì, migranti no? È questa una domanda che risuona da tempo nelle orecchie del popolo italiano, ma anche in quelle di tutte le popolazioni d’Europa e del mondo.
Nella cornice di BookCity, kermesse culturale tutta milanese, trova spazio il dibattito sulla questione dei migranti e sulle sue implicazioni di tipo politico, sociale e culturale.
La storia dell’umanità ci racconta come la stessa sopravvivenza della specie sia strettamente correlata a ciò che possiamo definire come incontro fra civiltà e culture diverse.
Eppure oggi lo “straniero” sembra spaventare più che mai ed emerge prepotentemente la questione dei “confini“, non solo confini di tipo geografico, ma anche confini simbolici, metaforici, culturali, sociali e politici, che si rendono però molto concreti nelle loro conseguenze.
La questione della “cittadinanza” funge come da spartiacque per la legittimazione dei diritti: ha diritto chi è cittadino, ma cosa succede a chi cittadino non è? La nostra Costituzione, come quella di molti altri paesi, sancisce i diritti universali dell’uomo, diritti di cui egli è portatore semplicemente in quanto uomo. Cosa significa quindi oggi porre il confine della “cittadinanza”?
Ne parliamo con Roberto Lancellotti e Stefano Proverbio, autori del libro “Dialogo sull’immigrazione” edito da Mondadori Electa. Un’opera resa ancor più interessante dal background dei suoi autori, atipico rispetto a chi solitamente si occupa di questi temi.
Il convegno inoltre ricalcherà la forma del libro, ovvero quella del dialogo/dibattito, una formula che sin dai tempi più antichi si rivela molto efficace per la disamina delle questioni più complesse.
L’appuntamento è per domenica 18 novembre alle 10 presso la Sala Ricci del Centro San Fedele in Piazzetta San Fedele 4 a Milano.

Intervengono:
– Lino Duilio -Presidente Fondazione Franco Verga
– Roberto Lancellotti -Investitore e senior advisor di aziende e start-up su tematiche digitali e di innovazione
– Stefano Proverbio -Direttore Emerito di Mckinsey&Company
– Francesco Cambiaso S.J. -Padre Gesuita
– Giancarlo Blangiardo -Docente di demografia presso l’Università di Milano Bicocca e collaboratore della Fondazione Ismu
– Franco Totaro -Professore ordinario di “Filosofia morale” nell’Università di Macerata e autore di numerosi saggi filosofici

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi