Rassegna curata da Annachiara Izzo e Gaetano Brambilla nell’ambito dell’Anno della fede

Nel quadro dell’Anno della fede, fino al 2 giugno, presso i Salesiani nella Basilica di S. Agostino (via Copernico 9 e via Melchiorre Gioia 50, Milano), è allestita la mostra “Dai dipinti di Raffaello un invito alla fede e alla esperienza cristiana”.

Curata da Annachiara Izzo e Gaetano Brambilla, realizzata dal Centro Culturale Marcello Candia di Melzo, la mostra presenta splendide e grandi riproduzioni di dipinti e affreschi di Raffaello, ordinati secondo un percorso tematico (artistico e spirituale) che i curatori presentano così nella bella guida messa a disposizione dei visitatori: «Le opere di Raffaello qui presentate possono aiutare a scoprire la bellezza della fede e dell’esperienza cristiana: così come si è donata e si dona nella vicenda di Gesù Cristo, nella storia dei cristiani e nell’esperienza umana di chi crede». Di particolare rilievo la “ricostruzione” della Stanza della Segnatura in Vaticano, con riproduzioni di 3 metri e mezzo per 2.

I curatori concludono citando Benedetto XVI: «L’autentica bellezza schiude il cuore umano alla nostalgia, al desiderio profondo di conoscere, di amare, di andare verso l’Altro. Se accettiamo che la bellezza ci tocchi intimamente, ci ferisca, ci apra gli occhi, allora riscopriamo la gioia della visione, della capacità di cogliere il senso profondo del nostro esistere, il Mistero di cui siamo parte e da cui possiamo attingere la pienezza, la felicità, la passione dell’impegno quotidiano».

Questi gli orari per le visite, a ingresso libero: lun-ven 9.30-11.30 e 14.30-16.30, sabato 9.30-11.30 e 15-18, domenica 15-18.

Info e visite guidate (anche in altri orari da concordare): tel. 0267072135 (lun-ven 15-17).

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi