Nella scuola dell’infanzia «Clotilde Segramora» di Biassono alunni e maestre allestiranno una mostra, frutto di una progettazione educativo-didattica annuale che ha fatto propri i temi previsti dalla Chiesa per Expo

scuola dell’infanzia «Clotilde Segramora» di Biassono

Nella scuola dell’infanzia «Clotilde Segramora» di Biassono, a partire dalla domanda «Tutti i bambini del mondo hanno cibo per crescere sani?», alunni e maestre allestiranno una mostra, frutto di una progettazione educativo-didattica annuale che ha fatto propri i temi previsti dalla Chiesa per Expo: un giardino da custodire, un cibo da condividere, un pasto che educa, un pane che rende Dio presente nel mondo.
Per l’apertura, in programma sabato 30 maggio, alle 15, i bambini di Biassono hanno scritto una lettera d’invito all’Arcivescovo emerito, cardinale Dionigi Tettamanzi, esprimendogli il desiderio che fosse proprio lui a inaugurare la loro mostra, che poi rimarrà aperta fino al 5 giugno (orari: dalle 15 alle 18).

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi