Organizzato dalla Fondazione Carlo Perini. Aperta la live chat sul canale YouTube per le domande degli studenti e dei cittadini

gherardo

La Fondazione Carlo Perini organizza per lunedì 15 febbraio alle 20.45 nell’ambito dei suoi Percorsi Culturali di Giustizia e Legalità indirizzata in particolare alle scuole e alla cittadinanza, un importante incontro con l’autore del libro «La sola colpa di essere nati», di Gherardo Colombo e Liliana Segre.
Sarà presente Gherardo Colombo, intervistato da Mario Consani.
Interverrà Christian Iosa, Presidente della Fondazione Carlo Perini.
Interviene Antonio Barbalinardo Vice Presidente della Fondazione Perini.
Aperta la live chat sul canale YouTube per le domande degli studenti e dei cittadini.
Clicca qui per seguire la diretta.

SINOSSI

«Non abbiamo bisogno di eroi, serve però tenere sempre viva la capacità di vergognarsi per il male altrui, di non voltarsi dall’altra parte, di non accettare le ingiustizie».
Liliana Segre ha compiuto da poco otto anni quando, nel 1938, con l’emanazione delle leggi razziali, le viene impedito di tornare in classe: alunni e insegnanti di «razza ebraica» sono espulsi dalle scuole statali, e di lì a poco gli ebrei vengono licenziati dalle amministrazioni pubbliche e dalle banche, non possono sposare «ariani», possedere aziende, scrivere sui giornali e subiscono molte altre odiose limitazioni. È l’inizio della più terribile delle tragedie che culminerà nei campi di sterminio e nelle camere a gas. In questo dialogo, Liliana Segre e Gherardo Colombo ripercorrono quei drammatici momenti personali e collettivi, si interrogano sulla profonda differenza che intercorre tra giustizia e legalità e sottolineano la necessità di non voltare mai lo sguardo davanti alle ingiustizie, per fare in modo che le pagine più oscure della nostra storia non si ripetano mai più.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi