Presentazione in anteprima a Milano del nuovo libro su Giovanna Cavazzoni

GiovannaCavazzoni_cover

Le Edizioni San Paolo, in collaborazione con l’Associazione Vidas, presenteranno a Milano in anteprima assoluta il 18 aprile alle ore 17, presso lo spazio “Scatola magica” del foyer del Teatro Strehler (Largo Greppi 1, Milano) il nuovo libro “Giovanna Cavazzoni. L’amore restituito” di Giuseppe Ceretti, giornalista e volontario Vidas.
All’evento interverranno Ferruccio de Bortoli, presidente Vidas, Giuseppe Ceretti, autore del libro e la giornalista Elisabetta Soglio.

Il volume esce il 23 aprile in libreria per le Edizioni San Paolo.
La Prefazione è stata scritta da Ferruccio de Bortoli, presidente Vidas.

Da 36 anni Vidas fornisce assistenza completa e gratuita ai malati terminali; si tratta di una realtà unica nel suo genere, nata dalla passione di Giovanna Cavazzoni, sua fondatrice.
Giuseppe Ceretti, grande amico e collaboratore della Cavazzoni, traccia in queste emozionanti pagine, il ritratto di una donna forte e determinata che ha lasciato profonde e durature tracce. Una sognatrice con i piedi per piantati per terra che per realizzare il sogno e trasformarlo in realtà ha toccato vette e luoghi solitari e ha bussato a migliaia di porte, chiedendo aiuto per fare nascere e crescere un’impresa del bene, per affermare il fondamentale diritto di ogni persona a vivere nel migliore dei modi possibili ogni istante della vita. Sapendo che sono proprio i poveri e bisognosi a pagare il prezzo più alto, anche nel tratto finale del cammino.
Ceretti è riuscito nell’impresa di raccontare una donna unica, una vita trascorsa tra momenti felici e molte difficoltà, senza mai cadere nell’agiografico o nella sterile apologia.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi