Il presidente del Parlamento Europeo interverrà a «Il prossimo senza frontiere», evento in streaming dalle Marche

David Sassoli
David Sassoli

Resi noti i nomi dell’8ª edizione del Meeting nazionale dei giornalisti. Operatori del panorama nazionale dell’informazione, delle istituzioni e della società, si alterneranno sul palco virtuale della 8ª edizione del Meeting di Grottammare, in programma il prossimo 12 giugno dalle 10 alle 13. L’evento che avrà come filo conduttore “Il prossimo senza frontiere” prende spunto dalla frase di Papa Francesco nell’Enciclica Fratelli tutti.

Negli ultimi anni il Meeting, organizzato in collaborazione con il quotidiano Avvenire, l’emittente televisiva “TV2000”, “InBlu Radio”, la “Federazione Italiana Settimanali Cattolici” (Fisc), l’Unione Cattolica Stampa Italiana (Ucsi), l’Ordine dei giornalisti, l’Agenzia Sir, l’Ufficio Comunicazioni Sociali della Conferenza Episcopale Italiana, ha dedicato spazio e sessioni a tematiche che interpellano i giornalisti nella veste di professionisti e cittadini.

Denso il programma con ospiti di rilievo internazionale che hanno risposto all’appello del Meeting 2021 in un momento così delicato per tutti. La scorsa edizione, nel pieno della pandemia di Covid-19, si è riflettuto sui temi della paura e della speranza, collegando virtualmente molti luoghi del terremoto, affrontando il tema del Coronavirus e delle fragilità umane per mantenere il legame con le persone.

Per l’edizione 2021 il Meeting affronterà il tema della prossimità e in particolare svilupperà la frase di papa Francesco nell’Enciclica Fratelli Tutti: “Il prossimo senza frontiere”. Durante la mattinata porterà il suo saluto il cardinale Gualtiero Bassetti, presidente della Conferenza Episcopale Italiana, ed è prevista la partecipazione, tra gli altri, del direttore de La Civiltà Cattolica Antonio Spadaro, del Custode di Terra Santa P. Francesco Patton, della direttrice del quotidiano La Nazione Agnese Pini, del direttore di “Rai per il Sociale” Giovanni Parapini e del presidente del Parlamento Europeo David Sassoli.

«Quest’anno ci ritroveremo di nuovo virtualmente per non perdere la ricchezza del Meeting – afferma il responsabile organizzativo Simone Incicco -. Relatori di altissimo livello parleranno della situazione italiana e internazionale. L’iniziativa è stata realizzata con il contributo scientifico di  Alessandra Ferraro, Giovanni Tridente e Daniele Rocchi. Colgo l’occasione di ringraziare fin da subito tutti gli illustri relatori, gli amici del Meeting e don Giampiero Cinelli, impegnato con me nell’organizzazione. Ringrazio infine lo sponsor ufficiale: L’Editrice Shalom».

Il programma

Presenta: Giovanni Tridente, docente di giornalismo presso la Pontificia Università della Santa Croce

Saluto introduttivo del Presidente della Cei, cardinale Gualtiero Bassetti

Ore 10.15: «Prossimità ad gentes» (Marta Petrosillo, Caritas Internationalis; padre Francesco Patton, Custode di Terra Santa; modera Daniele Rocchi, giornalista Agenzia Sir)

Ore 11.10: «Prossimità nella comunicazione» (introduce Franco Balzaretti, Vice Presidente dell’Associazione medici cattolici Italiani; Giovanni Parapini, direttore di Rai per il Sociale; Agnese Pini, direttrice de La Nazione; modera Alessandra Ferraro, capo redattrice Rai)

Ore 12.05: «Prossimità delle Istituzioni» (David Sassoli, presidente del Parlamento Europeo; modera Gianni Borsa, giornalista Agenzia Sir).

Ore 12.50 Conclusioni (padre Antonio Spadaro,, direttore de La Civiltà Cattolica: «Fratelli Tutti»).

La partecipazione è gratuita e aperta a tutti, senza iscrizione. La diretta del Meeting sarà visibile su  www.giornalistioggi.it

I giornalisti che si iscriveranno sulla Piattaforma Sigef avranno riconosciuti i crediti formativi previsti per l’evento.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi