Alla Cascina Grande mostra personale di Michele Giannattasio

Domenica 4 novembre, alle 18, alla Cascina Grande di Rozzano (via Togliatti), si inaugura la mostra personale di Michele Giannattasio “Ispirazione visiva”, 42 opere su carta ispirate alla statuaria del Duomo di Milano. La mostra resterà aperta fino al 18 novembre (lun-sab h 10-13 e 16-18).

Originario di Napoli, Giannattasi vive da oltre 30 anni a Rozzano e a Milano ha ricevuto sensibili stimoli culturali che l’hanno condotto al suo personale stile pittorico. Un linguaggio, il suo, gestuale, intriso di feconda drammaticità, inclina ad assorbire gli umori di un’imprevedibile realtà pittorica di incidenza espressionistica, filtrati però dalla storia, dalla poetica tensione dell’ambiente partenopeo.

Di lui si sono occupati qualificati critici: Mario Monteverdi, Franco Passoni, Giuseppe e Teodosio Martucci, Piero Girace, Vincenzo Borelli, Guido della Martora, Vivi Farnè Galisay, Maria Mezzina, Stefano Rinaldi e tantissimi altri studiosi. Sue esposizioni, con ampio successo di pubblico e critica, si sono svolte alla Galleria “il Castello” di Milano, al Complesso Monumentale di S. Maria la Nova di Napoli, alla Fondazione Stelline di Milano, alla Cascina Grande di Rozzano, al Comune di Marano di Napoli e recentemente alla 54a edizione della Biennale di Venezia, con esposizione a Milano (nelle “Sale del Re” in Galleria Vittorio Emanuele) e Torino (al Padiglione Italia, Sala Nervi) nell’ambito della mostra “L’Arte non è cosa nostra”, curata da Vittorio Sgarbi per il 150° dell’Unità d’Italia.

Ingresso libero

Info: tel 02.8258130 – cell.328-8995691, 338-3201767 – www.michelegiannattasio.it

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi