Convegno promosso dal Centro Studi Filosofici di Gallarate in collaborazione col Servizio nazionale della Cei per il progetto culturale

Dal 27 al 29 settembre Villa Cagnola di Gazzada ospita il convegno promosso dal Centro Studi Filosofici di Gallarate in collaborazione col Servizio nazionale della Cei per il progetto culturale, dedicato al tema “Ripensare l’’educazione”.

Nell’attuale situazione culturale e sociale il problema educativo si presenta come un’’urgenza sempre più sentita. La crisi economica sembra avere come sottofondo una profonda crisi etica e spirituale. I valori fondamentali della convivenza umana e civile si riescono a trasmettere e testimoniare alle nuove generazioni solo con sempre maggiori difficoltà. Nell’ambito della comunità cristiana il crescente pluralismo delle culture e delle religioni pone con urgenza il problema di trasmettere la fede in forme nuove.

Su questi temi il convegno raccoglie il contributo di sociologi come Franco Garelli, di pedagogisti come Luciano Caimi, di teologi come Giuseppe Angelini e sopratutto di filosofi come Duccio De Metrio, Roberto Mancini e Francesca Brezzi. Alcuni gruppi di studio affronteranno il tema dell’’educazione nell’’ambito della famiglia, della scuola, dell’’università e del lavoro.

La partecipazione al convegno è aperta a tutti.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi