Ac Zara, iniziativa di formazione “per una cittadinanza consapevole”

Prendersi cura dei luoghi, delle realtà, delle persone che ci sono accanto. Trovare strade laicali per l’annuncio del Vangelo, strade che passano dentro le vicende e le situazioni di questo tempo. È rivolta a giovani e adulti, che desiderano riscoprire il valore del sentirsi responsabili e corresponsabili del bene comune, l’iniziativa “Cittadini attivi – Formazione per una cittadinanza consapevole” proposta dall’Azione Cattolica del decanato Zara di Milano, in collaborazione con l’associazione culturale «G. Lazzati». Il percorso ha anche lo scopo di offrire occasioni di confronto che aiutino a vivere l’impegno civile attraverso una presenza significativa nei vari ambiti sociali.

Il prossimo appuntamento è la tavola rotonda “Associazionismo e volontariato: risorse di cittadinanza”, che si terrà mercoledì 20 febbraio, dalle 20.45 alle 22.45, presso la sala Sant’Ambrogio della parrocchia Sant’Agostino (via Copernico 9). La parola sarà data alle associazioni che operano sul territorio: “Last” – associazione di promozione sociale; Scarp de’ tenis – rivista di strada – Caritas Ambrosiana; «La casa degli Amici» – associazione Fides Onlus. Moderatrice sarà Francesca Lozito. Mercoledì 27 febbraio, alla stessa ora, ma presso la sala polifunzionale della parrocchia Sacro Volto (via Sebenico 31) si terrà un incontro sul tema “La comunicazione per l’uomo d’oggi – Un talento da far fruttare”, con Chiara Giaccardi, docente di Sociologia e Antropologia dei media presso l’Università Cattolica, e don Ugo Lorenzi, docente di Teologia pastorale.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi