Nel weekend, per la prima volta, l'abbazia apre virtualmente le sue porte per le visite guidate online

chiaravalle

L’Abbazia di Chiaravalle dal 5 dicembre per la prima volta apre virtualmente le sue porte per le visite guidate online. Le visite sono il sabato e la domenica dalle 15 alle 16. Sarà possibile immergersi all’interno dell’affascinante complesso monastico fondato nel 1135 da san Bernardo da Clairvaux. Ancora oggi abitata da una comunità di monaci cistercensi, l’Abbazia di Chiaravalle è un luogo di confine e dialogo tra Milano città e la campagna del Parco agricolo sud Milano, urbanesimo e agricoltura, modernità, tradizione e culture. Tramite immagini e video i visitatori verranno accompagnati dal racconto delle guide di Koinè, cooperativa sociale collegate da remoto. Si potranno così conoscere i principali ambienti della chiesa con i suoi affreschi, il coro ligneo (XVII secolo), il chiostro monastico, con la spettacolare vista sulla Ciribiciaccola, torre campanaria dell’Abbazia.
Il biglietto costa 8 euro, è richiesta la prenotazione online (koine.moving-minds.net/koine/) per ricevere il link e collegarsi dal proprio pc.
Info: infopoint@monasterochiaravalle.it; www.monasterochiaravalle.it.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi