Serata organizzata dal circolo Gerolamo Dornetti e Ac ambrosiana con il patrocinio del Comune di Cesano Boscone

sandro antoniazzi

Giovedì 7 giugno alle ore 18.30 a Cesano Boscone, presso la Sala Trasparenza (via Libertà, 9), verrà presentato il libro “L’anziano e il suo futuro. Un problema di riconoscimento” di Sandro Antoniazzi e Marco Carcano.
L’evento è organizzato dal Circolo “Gerolamo Dornetti” di Cesano Boscone, in collaborazione con l’Azione Cattolica ambrosiana e il patrocinio del Comune di Cesano Boscone. Il testo, un’indagine sociologica per un tentativo di riduzione dell’emarginazione anziana, è uscito da pochi giorni in tutte le librerie. Sono passati duemila anni da quando Seneca scriveva il De brevitate vitae, rivolto criticamente a coloro che consideravano la vita troppo breve.
Egli saggiamente argomentava che la vita non si misura dal numero degli anni, ma da come viene vissuta. Se questo giudizio rimane sempre valido, esso però oggi si trova a confrontarsi con una realtà che si colloca all’opposto: la vita degli anziani sta diventando lunga, secondo alcuni troppo lunga. Il problema degli anziani non può essere visto come qualcosa che riguarda solo loro: l’intera società è messa in gioco per trovare un nuovo equilibrio sociale soddisfacente, sia nei rapporti che nella distribuzione di attività, mezzi, opportunità. I ruoli dovranno essere più fluidi: i confini tra lavoro e pensioni, tra lavoro e attività, tra generazioni, tenderanno a saltare.
Da tempo l’Azione Cattolica ambrosiana si interroga circa il ruolo degli anziani nella società e nella famiglia. Attorno a questa e a tante altre riflessioni verterà l’intera serata. Per maggiori informazioni scrivere a roberto.tarantola@gmail.com.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi