Organizzato dall’associazione Prima la comunità, di cui Casa della Carità è uno dei soci fondatori. Parteciperanno tra gli altri don Virginio Colmegna, Letizia Moratti e Giuseppe Sala

case

Sperimentare interventi adeguati ai nuovi bisogni per una “buona salute”: una salute partecipata dalle istituzioni del territorio, con e per i cittadini.

Valutare, ottimizzare e generalizzare le esperienze già in atto nell’ambito delle politiche di intervento socio-sanitario a livello territoriale.
Sperimentare un’organizzazione della salute, anziché solo della sanità, che riduca le disuguaglianze a partire da ogni comunità, per contribuire a una vera e stabile rinascita dopo e oltre la pandemia.

Queste le proposte dell’associazione Prima la comunità, di cui la Casa della Carità è uno dei soci fondatori, che saranno presentate giovedì 28 gennaio alle 17, nel corso dell’incontro online “Case della comunità, proviamoci in Lombardia”.

Parteciperanno tra gli altri: don Virginio Colmegna, presidente di Prima la comunità; Letizia Moratti, assessora al Welfare di Regione Lombardia, Giuseppe Sala, sindaco di Milano; Sandra Zampa, sottosegretaria al Ministero della Salute; Gabriele Rabaiotti, assessore alle Politiche sociali e alla Casa del Comune di Milano.
L’incontro potrà essere seguito in streaming sul canale YouTube dell’Associazione Prima la comunità.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi