Tavola rotonda a Sesto San Giovanni sulla situazione attuale del popolo Sahrawi che da più di 40 anni lotta per vedere riconosciuto il proprio diritto all’indipendenza

algeriaRifugiati-755x491

I Sahrawi sono un popolo arabo-berbero del Sahara occidentale che da più di 40 anni lotta per vedere riconosciuto il proprio diritto all’indipendenza. Il Comune di Sesto supporta la causa dei profughi Sahrawi e accoglie ogni anno un gruppo di bambini durante l’estate, per offrire loro l’opportunità di allontanarsi dal deserto nel periodo più caldo.

Lunedì 10 dicembre, in occasione della Giornata mondiale dei Diritti Umani, alle 21, presso lo Spazio contemporaneo C. Talamucci (via Dante 6) a Sesto si parlerà della situazione attuale del popolo Sahrawi insieme a:
– Dino Gavinelli, presidente Cespi
– Mara Balenti, docente di diritto internazionale
– Francesco Bastagli, ex osservatore Onu per il Sahara occidentale

L’associazione Karama racconterà cosa è stato fatto la scorsa estate insieme ai piccoli ambasciatori di pace.

In allegato la locandina con ulteriori dettagli.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi