A cinque anni dalla morte della studiosa appassionata della spiritualità ortodossa, un incontro per ricordarla sul tema “Donne di desiderio: percorsi di vita”

Nina Kauchtschischwili

A cinque anni dalla morte di Nina Kauchtschischvili (1919-2010) docente di Letteratura Russa all’Università di Bergamo e studiosa appassionata della spiritualità ortodossa, il Monastero della Santissima Trinità di Dumenza, la Comunità di Via Sambuco di Milano e la famiglia, con la collaborazione della Comunità di Bose, intendono dedicarle un momento di ricordo che, muovendo dal suo itinerario biografico e spirituale, attraverso il suo percorso scientifico, si apra a ipotesi nuove di ricerca e di approfondimento su alcune figure femminili della spiritualità ortodossa, quasi totalmente sconosciute in Occidente delle quali Nina Kauchtschischvili aveva apprezzato l’autonomia spirituale, il giudizio coraggioso, la spiritualità creativa.
Nina Kaucisvili ha fatto parte per diversi anni della Commissione diocesana per l’ecumenismo e il dialogo. Inoltre è stata relatrice in convegni e Scuole diocesane per operatori pastorali (Sdop) promossi dall’ufficio.

L’appuntamento a lei dedicato, dal titolo: “Donne di desiderio: percorsi di vita” si terrà domenica 13 settembre dalle 14.30 alle 19, presso la Fondazione Ambrosianeum in via delle Ore 3, Milano (MM Duomo).

Parteciperanno:
A. Arjakovsky, R. Casari, A. Mainardi, Melzi Kauchtschischvili, A. Piovano, G.Prochorov.

Informazioni:
Segreteria Fondazione Culturale Ambrosianeum
tel. 02.86464053; fax 02.86464060
www.ambrosianeum.org; info@ambrosianeum.org.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi