Il seminario «Immagini e parole chiave»: quattro incontri a cura di don Matteo Crimella e Marco Garzonio. Iscrizioni entro il 26 settembre

bibbia e psicoanalisi

Il nucleo della Rivelazione e un formidabile strumento di indagine psicologica (e spirituale) a confronto. Oppure, per chi non crede, il dibattito serrato tra uno dei pilastri della tradizione etico-filosofica e l’architrave delle teorie sull’inconscio occidentali. Comunque lo si voglia intendere, il rapporto tra Bibbia e Psicoanalisi è oggetto di un’indagine affascinante, e – con i suoi spunti per un percorso individuale di crescita psicologica e spirituale – merita un’indagine approfondita.

Per questo la Fondazione Culturale Ambrosianeum organizza un ciclo di quattro incontri presso la propria sede (via delle Ore 3, Milano) su “Immagini e parole chiave”, che raccontano il rapporto tra Bibbia e psicoanalisi a cura di don Matteo Crimella (dottore in Scienze Bibliche e docente di Sacra Scrittura alla Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale) e Marco Garzonio (psicologo analista, psicoterapeuta, giornalista, presidente del Centro Italiano di Psicologia Analitica).

Ecco il programma:
– Lunedì 3 ottobre: “LE FONTI”, Dal Deuteronomio e dal Nuovo testamento ai fondamenti della relazione di
– Lunedì 10 ottobre: “LA PORTA”, Un simbolo forte sia nella Bibbia che nella terapia psicoanalitica
– Lunedì 17 ottobre,”IL SOGNO”, Il sogno della fede, come luogo dove Dio si manifesta, e il sogno in psicoanalisi, da utilizzare
come bussola nel corso della terapia,
– Lunedi 24 ottobre, LABORATORIO, Gruppo guidato e restituzione dei contenuti del ciclo da parte dei partecipanti

Info e iscrizioni: tel. 02.86464053; info@ambrosianeum.org; www.ambrosianeum.org

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi