Per ricordare e raccontare questa particolare esperienza, giovedi 21, incontro narrativo di questo cammino attraverso le immagini, le parole, le voci di chi vi ha preso parte

santiago

Una cinquantina di pellegrini lecchesi hanno percorso dal 18 al 25 giugno il cammino da Lecco a Santiago de Compostela:
Con un volo Linate/Madrid/Pamplona. Pullman e a piedi da Pamplona, Roncisvalle, Estella, Burgos, Leon, Astorga, Ponferrada, Sarria, Santiago di Compostela.
Un itinerario inserito nel piano proposto da diciotto anni dai Missionari Clarettiani e che ha toccato oltre la Terra santa, l’Egitto, la Giordania, la Bulgaria, l’Iran, la Siria, la Tunisia, l’Armenia, la Turchia, la Grecia, l’Iran e altri luoghi.
Entrare nelle terre differenti in punta di piedi, con il desiderio di ascoltare, contemplare, custodire, incontrare per crescere come donne e uomini che abitano il mondo.
Per ricordare e raccontare questa particolare esperienza, alla Casa sul Pozzo di Lecco il 21 luglio si terrà un incontro narrativo di questo itinerario attraverso le immagini, le parole, le voci di chi vi ha preso parte, dentro una cena estiva alle ore 20.

Il programma è il seguente:
ore 20 lettura delle “striscia” pittorica di Mino Cerezo dipinta a Guemes, all’inizio dell’itinerario per Santiago.
Ore 20.30 cena.
Ore 21.45 Le immagini e i commenti.

La serata è aperta a tutti.
Si svolge alla Casa sul Pozzo, corso Bergamo 69, 23900 Lecco.

E’ utile avvisare qualche giorno prima della partecipazione anche attraverso la posta elettronica: info@comunitagaggio.it.

 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi