Caritas, da sempre impegnata nell'aiuto di chi si trova in difficoltà, in questi anni di crisi ha rafforzato ulteriormente i propri sforzi. Un lavoro silenzioso per meglio ascoltare le necessità di chi non trova facilmente orecchio, di chi spesso chiede invano un aiuto

Terremoto Caritas
A chilkd runs in a temprorary emergency camp after an earthquake on May 29, 2012 in Mirandola. A strong earthquake rocked northeastern Italy Tuesday, killing at least 15 people, just days after another quake in the same region wrought death and destruction. AFP PHOTO / OLIVIER MORIN

Domenica 10 aprile, alle 14.45, presso il Centro Parrocchiale di San Magno, Caritas organizza un momento di festa e riflessione.
Un’importante occasione per fare il punto sulle iniziative messe in atto in questi anni.
Dopo i saluti istituzionali, due percorsi: uno per i più piccoli con intrattenimenti di magia e giochi ed uno per gli adulti, con proiezioni e testimonianze che ci accompagneranno  alla scoperta di un mondo di impegno e permetteranno di presentare le prossime iniziative.
«Nell’anno del Giubileo della Misericordia quale miglior occasione per avvicinarci ai più bisognosi attraverso le opere caritative di Caritas di San Magno e San Vincenzo de Paoli?»  – commenta Giuseppina Corti, coordinatrice della Caritas Parrocchiale – «Diverse sono le iniziative di sostegno messe in atto nella nostra parrocchia ma non sempre sono conosciute quindi lo scopo  di questo evento è quello di portarle all’attenzione della Comunità.
Tutti possiamo partecipare  al ” volontariato ” con un aiuto concreto donando qualche ora del nostro tempo, sostenendo un’ iniziativa,  offrendo il poco che possiamo. Iniziamo con l’essere presenti a questo evento!».
L’appuntamento è per domenica 10 Aprile alle ore 14.45 presso e sale del Centro Parrocchiale di San Magno.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi