Redazione

Giovanni Umberto Colombo nacque a Caronno Pertusella (Varese) il 6 dicembre 1902 nella casa di via Saronno 7, nel rione oggi chiamato di San Grato. Era il sesto di sette figli e fu battezzato due giorni dopo la nascita (8 dicembre) nella chiesa parrocchiale di Santa Margherita.
Il padre, Enrico, era capo-officina in uno dei pochi stabilimenti del paese, mentre la madre, Luigia Millefanti, esercitava il lavoro di camiciaia e di ricamatrice. Giovanni cominciò a distinguersi per la sua intelligenza già nelle prime classi elementari, che frequentò nella scuola comunale, retta dalle suore dell’Immacolata Concezione di Ivrea. Rimase sempre legato alla sua maestra Suor Maria Michele Carando, che giudicò sempre «un’educatrice eccezionale».
Giovanni Colombo il 14 settembre 1914 entrò come alunno del ginnasio nel Seminario di S. Pietro Martire a Seveso. Passò poi al Seminario liceale di Monza, per poi proseguire gli studi di teologia nella Sede del Seminario di Corso Venezia a Milano, l’attuale Centro Pastorale Paolo VI.
Secondo le norme in vigore in quel tempo, ricevette la Tonsura il 26 maggio 1923; i primi Ordini minori il 22 dicembre 1923; i secondi Ordini minori il 19 marzo 1924; il Suddiaconato il 28 giugno1925; il Diaconato il 1 novembre 1925.
Finalmente, fu ordinato sacerdote in Duomo dal card. Eugenio Tosi il 29 maggio 1926. Attività pastorale Nuovi incarichi e responsabilità

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi