Redazione

Il Vescovo vi afferma il primato della Parola che chiede la conversione del cuore. Questa dimensione è il nucleo portante e il riferimento costante e paradigmatico di tutta l’azione pastorale. La fede nasce dall’ascolto attento della Parola ed esprime la risposta personale alla Parola, che impegna la libertà e coinvolge nell’annuncio. Situazioni e avvenimenti possono così essere collocati nell’orizzonte della verità dischiusa dall’ascolto della Parola. Con questa lettera pastorale il cardinal Martini comincia a sottolineare la necessità della lectio divina e promuove l’inizio della Scuola della Parola in diocesi.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi