Santi Anàtalo e tutti i vescovi milanesi

Ger 33, 17-22; Sal 8; Eb 13,7-17; Mt 7,24-27

Così dice il Signore: «Non mancherà a Davide un discendente che sieda sul trono della casa d’Israele; ai sacerdoti leviti non mancherà mai chi stia davanti a me per offrire olocausti, per bruciare l’incenso in offerta e compiere sacrifici tutti i giorni». (Ger 33,17-18)

Il Signore assicura che la sua alleanza con il popolo non finirà mai: infatti ci saranno sempre i sacerdoti, che per il popolo di Israele facevano da mediatori nei confronti del Signore.
Quella promessa si è compiuta in Gesù, colui che ha attuato definitivamente la volontà del Signore di essere in alleanza con ogni donna e ogni uomo.
I vescovi rendono attuale la Buona Notizia di Gesù, rendendola comprensibile e appassionante in ogni epoca. Forti della promessa del Signore, è possibile ringraziare per i pastori che si sono messi al servizio della sua opera e pregare perché continuino a farlo dando tutti sé stessi.

Preghiamo con il Salmo

Davvero l’hai fatto poco meno di un dio,
di gloria e di onore lo hai coronato.
Gli hai dato potere sulle opere delle tue mani,
tutto hai posto sotto i suoi piedi.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi