Immacolata Concezione di Maria

 

Gen 3,9a.11b-15.20; Sal 97 (98); Ef 1,3-6.11-12; Lc 1,26b-28

 

«Entrando da lei, disse: “Rallegrati, piena di grazia, il Signore è con te”».       (Lc 1,28)

 

Maria è il modello a cui guardare per dare un senso giusto alla nostra vita. In lei vediamo ciò a cui siamo chiamati. Come riuscire come ha fatto lei? La chiave della sua riuscita è vivere con fede e in obbedienza ai disegni di Dio, anche se, a prima vista, appaiono incomprensibili. L’umile e docile obbedienza di Maria la renderà sempre fedele alla promessa dell’angelo, “piena di grazia”, fino alla croce, dove verrà proclamata da Gesù stesso, la madre di tutti i viventi, madre della Chiesa, madre nostra. Ci è madre perché possa dare un aiuto nel guidarci lungo il nostro pellegrinaggio della fede fino al traguardo che ci attende. Ci è madre con i suoi consigli, “fate quello che vi dirà”, ci è anche sorella con la sua vicinanza e la sua intercessione.

Ancora una volta il piano di salvezza passa attraverso il sì e l’obbedienza di una creatura amata in pienezza da Dio di un amore unico. Grazie a questo amore unico il figlio di Dio assume, nel seno di Maria, la nostra natura umana per essere il Salvatore. Affidiamoci a lei perché prepari il nostro cuore per il prossimo Natale così da rinnovare la nostra chiamata ad essere figli di Dio come Gesù. 

 

Preghiera

 

Egli si è ricordato del suo amore,

della sua fedeltà alla casa d’Israele.

Tutti i confini della terra hanno veduto

la vittoria del nostro Dio.                                           

  (Sal 97,3)

 

[da: “La Parola ogni giorno. Io spero nel Signore. Avvento e Natale 2015”, Centro Ambrosiano, Milano]

 

 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi