Immacolata Concezione di Maria

Gen 3,9a.11b.15.20; Sal 86 (87); Ef 1,3-6.11-12; Lc 1,26b-28

«Benedetto sia Dio, Padre del Signore nostro Gesù Cristo, che ci ha benedetti con ogni benedizione spirituale nei cieli in Cristo. In lui ci ha scelti prima della creazione del mondo per essere santi e immacolati di fronte a lui nella carità». (Ef 1,3-4)

Siamo invitati oggi a contemplare Maria come colei che ha saputo rispondere al disegno di amore di Dio. Anche noi siamo chiamati a rispondere alla chiamata di Dio, noi che, in virtù del battesimo, abbiamo accolto la grazia per essere santi e immacolati al suo cospetto. Chiamati ad essere collaboratori di Dio nel portare avanti il suo disegno di salvezza a favore dell’umanità intera. È la comune vocazione alla santità in cui tutti si ritrovano perché il progetto di salvezza include tutte le genti, in ogni tempo e in ogni luogo. Siamobenedetti da Dio: viviamo in forza di Cristo la benedizione verso tutti? Abbiamo forse delle riserve? Maria non ha presentato nessuna riserva, ma ha risposto di sì subito senza porre dei limiti o mostrare paure.

Preghiamo

Cantate al Signore un canto nuovo,
perché ha compiuto meraviglie.
Gli ha dato vittoria la sua destra
e il suo braccio santo.
(dal Sal 97)

[da LA PAROLA OGNI GIORNO – “ALLA SCUOLA DEL FIGLIO” , Avvento e Natale 2017, Centro Ambrosiano]

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi