Gen 3,9-21 / Sal 118 (119), 1-8 / Pr 2,1-10 / Mt 5,13-16

 

Voi siete il sale della terra… voi siete la luce del mondo… risplenda la vostra luce davanti agli uomini, perché vedano le vostre opere buone e rendano gloria al Padre vostro che é nei cieli. (Mt 5,13a.14a.16)

 

Gesú é il sale della terra e la luce del mondo. Le sue opere buone ci fanno gustare e vedere l’amore del Padre. In comunione con Lui e ricolmi del suo Spirito, anche noi diamo sapore e luce al mondo. Basta un po’ di bontá. Questa virtú piccola e feriale ha il potere di insaporire e illuminare la vita nostra e di tutti. E chi vede il bene, piú facilmente potrá intravvedere il volto paterno di Dio e santificare il suo nome.
É che noi siamo dei maghi. Possiamo fare quello che in natura é impossibile: rendere insipido il sale e buia la luce. Il peccato é pura contraddizione. Dimenticando la nostra figliolanza e fraternitá, diventiamo operatori di cattiverie. Abbiamo bisogno dell’itinerario di conversione quaresimale.

 

Preghiamo

O Dio, sei venuto a salvare il tuo popolo. Sei re e ci liberi, sei medico ci guarisci, sei pastore e ci guidi. Per chi dispera sei tu la speranza; per chi é nel buio sei tu la luce.
 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi