Qo 8,5b-14; Sal 89; Mc 12,38-44

 

Per ogni evento vi è un tempo opportuno, ma un male pesa gravemente sugli esseri umani. L’uomo infatti ignora che cosa accadrà; chi mai può indicargli come avverrà? Nessun uomo è padrone del suo soffio vitale tanto da trattenerlo, né alcuno ha potere sul giorno della morte. (Qo 8)

 

Poiché non si pronuncia una sentenza immediata contro una cattiva azione, per questo il cuore degli uomini è pieno di voglia di fare il male; infatti il peccatore, anche se commette il male cento volte, ha lunga vita.  Questo è, oggi come ieri, il pensiero diffuso e dolente di molti che non vedono i malvagi puniti e pensano sia inutile il loro impegno di fedeltà e giustizia. Ma tutto ha il suo peso e la felicità è per i giusti. Quello che conta al giudizio di Dio non è la quantità di ciò che si offre, ma lo spirito con cui si fa l’offerta, la sincerità, il sacrificio reale che essa rappresenta e comporta.

La povertà per Dio è ricchezza, e il poco che si dà può valere molto: tutto dipende dal cuore che si esprime in ogni gesto. La vedova che lascia in offerta la sua unica moneta, attua un gesto molto più significativo di chi ha lasciato una cospicua sommma, avendo molte altre ricchezze. Il messaggio non è certo da considerare in termini puramente monetari, ma relativamente a tutte le risorse di cui una persona può disporre nella sua vita: ciò che la rende ricca e generosa è l’impegno che essa fa di tutte le sue capacità per costruire il bene.

 

Preghiamo col Salmo

 

Saziaci al mattino con il tuo amore:

esulteremo e gioiremo per tutti i nostri giorni.

Sia su di noi la dolcezza del Signore, nostro Dio:

rendi salda per noi l’opera delle nostre mani,

l’opera delle nostre mani rendi salda.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi