S. Famiglia di Gesù, Maria e Giuseppe

 

Is 45,14-17; Sal 83; Eb 2,11-17; Lc 2,41-52

 

Cristo si è reso in tutto simile a noi, suoi fratelli, assumenco carne e sangue.  (Eb 2)

 

Gesù cresce nella famiglia di Nazaret e matura la consapevolezza della sua missione eccezionale di appartenere al Padre e di donare la salvezza all’umanità. La vita della famiglia di Nazaret, segnata fin dall’inizio dalle difficoltà e dall’ostilità, procede nella consuetudine di vita quotidiana e nell’accoglienza di un mistero che Maria e Giuseppe possono solo accogliere senza poter spiegare. Maria e Giuseppe vivono la fede e il disegno divino su Gesù è rivelato anche a loro a poco a poco, essi accettano con fiducia il divenire del loro figliolo. E Cristo, figlio di Dio si è fatto come noi per vincere la morte e portare anche noi a vivere l’eternità nel Padre.

 

Preghiamo col Salmo

Beato chi abita nella tua casa, Signore:

senza fine canta le tue lodi.

Beato l’uomo che trova in te il suo rifugio

e ha le tue vie nel suo cuore.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi