Ap 18,1-8; Sal 13; Gv 8,12-19

 

Voi volete umiliare le speranze del povero, ma il Signore è il suo rifugio. (Sal 13)

 

Gesù vive in intimità col Padre. Chi conosce lui conosce il Padre. Ma questa conoscenza è possibile solo a chi crede, a chi si lascia guidare da Gesù, che è luce del mondo. Il mistero di Cristo si rivela unicamente a quanti accolgono la grrazia della fede; diversamente tutto rimane oscuro.

La visione che ci dà l’Apocalisse, ci mostra come le grandi illusioni di chi conta solo sul potere e la ricchezza sono destinate a finire tragicamente, come la grande Babilonia che è sparita con tutte le sue presunte magnificenze.

 

Preghiamo col Salmo

 

Lo stolto pensa: "Dio non c’è".

Sono corrotti, fanno cose abominevoli:

non c’è chi agisca bene.

Il Signore dal cielo si china sui figli dell’uomo

per vedere se c’è un uomo saggio,

uno che cerchi Dio.

 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi