Sap 1,16-2,11.21-22; Sal 52; Mc 10,13-16   "La nostra forza sia legge della giustizia, perchè la debolezza risulta inutile". Hanno pensato così, ma si sono sbagliati; la loro malizia li ha accecati. Non conoscono i misteri segreti di Dio, non sperano ricompensa per la rettitudine nè credono a un premio per una vita irreprensibile. (Sap 2) La debolezza risulta inutile agli occhi di chi non conosce il disegno di Dio, ma per Dio la fragilità, come quella dei bimbi che circondano Gesù e gli corrono appresso, non è un disvalore. Gesù non è disturbato da loro, ma li indica come i veri testimoni del dono di Dio, nella loro innocenza e semplicità di cuore. Accogliere i bambini con amore siignifica accogliere Gesù in persona, essi sono il simbolo di chi sa accogliere con fiducia e prontezza il regno di Dio. Addirittura, Gesù ci dice che è loro il regno di Dio: è la pienezza della vita senza pretesa di dominarla e di distruggerla. Preghiamo col Salmo E ora siate saggi, o sovrani, lasciatevi correggere, o giudici della terra; servite il Signore con timore e rallegratevi con tremore.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi