Venerdì della I settimana di Avvento

Presentazione della beata Vergine Maria

 

 

Geremia

Lettura del profeta Geremia 2, 1-2a. 23-29

 

In quei giorni. Mi fu rivolta questa parola del Signore: / «Va’ e grida agli orecchi di Gerusalemme: / Così dice il Signore: / Come osi dire: “Non mi sono contaminata, / non ho seguito i Baal”? / Guarda nella valle le tracce dei tuoi passi, / riconosci quello che hai fatto, / giovane cammella leggera e vagabonda! / Asina selvatica, abituata al deserto: / quando ansima nell’ardore del suo desiderio, / chi può frenare la sua brama? / Quanti la cercano non fanno fatica: / la troveranno sempre disponibile. / Férmati prima che il tuo piede resti scalzo / e la tua gola inaridisca! / Ma tu rispondi: “No, è inutile, / perché io amo gli stranieri, / voglio andare con loro”. / Come viene svergognato un ladro sorpreso in flagrante, / così restano svergognati quelli della casa d’Israele, / con i loro re, i loro capi, / i loro sacerdoti e i loro profeti. / Dicono a un pezzo di legno: “Sei tu mio padre”, / e a una pietra: “Tu mi hai generato”. / A me rivolgono le spalle, non la faccia; / ma al tempo della sventura invocano: / “Àlzati, salvaci!”. / Dove sono gli dèi che ti sei costruito? / Si alzino, se sono capaci di salvarti / nel tempo della sventura; / poiché numerosi come le tue città / sono i tuoi dèi, o Giuda! / Perché contendete con me? / Tutti vi siete ribellati contro di me. / Oracolo del Signore».           

 

 

Salmo

Sal 50 (51)

 

             ®    Signore, rendimi la gioia della tua salvezza.

 

Pietà di me, o Dio, nel tuo amore;

nella tua grande misericordia cancella la mia iniquità.

Lavami tutto dalla mia colpa,

dal mio peccato rendimi puro. ®

 

Sì, le mie iniquità io le riconosco,

il mio peccato mi sta sempre dinanzi.

Contro di te, contro te solo ho peccato,

quello che è male ai tuoi occhi, io l’ho fatto. ®

 

Così sei giusto nella tua sentenza,

sei retto nel tuo giudizio.

Crea in me, o Dio, un cuore puro,

rinnova in me uno spirito saldo. ®

 

 Non scacciarmi dalla tua presenza

e non privarmi del tuo santo spirito.

Rendimi la gioia della tua salvezza,

sostienimi con uno spirito generoso. ®

 

 

Profeti

Lettura del profeta Amos 9, 11-15

 

Così dice il Signore Dio: «In quel giorno rialzerò la capanna di Davide, / che è cadente; / ne riparerò le brecce, ne rialzerò le rovine, / la ricostruirò come ai tempi antichi, / perché conquistino il resto di Edom / e tutte le nazioni / sulle quali è stato invocato il mio nome. / Oracolo del Signore, che farà tutto questo. / Ecco, verranno giorni / – oracolo del Signore – / in cui chi ara s’incontrerà con chi miete / e chi pigia l’uva con chi getta il seme; / i monti stilleranno il vino nuovo / e le colline si scioglieranno. / Muterò le sorti del mio popolo Israele, / ricostruiranno le città devastate / e vi abiteranno, / pianteranno vigne e ne berranno il vino, / coltiveranno giardini e ne mangeranno il frutto. / Li pianterò nella loro terra / e non saranno mai divelti da quel suolo / che io ho dato loro», / dice il Signore, tuo Dio.   

 

 

Vangelo

Lettura del Vangelo secondo Matteo 9, 35-38

 

In quel tempo. Il Signore Gesù percorreva tutte le città e i villaggi, insegnando nelle loro sinagoghe, annunciando il vangelo del Regno e guarendo ogni malattia e ogni infermità. Vedendo le folle, ne sentì compassione, perché erano stanche e sfinite come pecore che non hanno pastore. Allora disse ai suoi discepoli: «La messe è abbondante, ma sono pochi gli operai! Pregate dunque il signore della messe, perché mandi operai nella sua messe!».             

——————————————————————————————————————–

 

oppure:  Letture proprie dal Lezionario dei Santi

 

 

Lettura

Lettura del profeta Zaccaria 2, 14-16

 

Rallégrati, esulta, figlia di Sion,

perché, ecco, io vengo ad abitare in mezzo a te.

Oracolo del Signore.

Nazioni numerose aderiranno in quel giorno al Signore

e diverranno suo popolo,

ed egli dimorerà in mezzo a te

e tu saprai che il Signore degli eserciti

mi ha inviato a te.

Il Signore si terrà Giuda

come eredità nella terra santa

ed eleggerà di nuovo Gerusalemme.

 

 

Salmo

Sal 44 (45)

 

     R.: Starò nella gioia alla presenza del Signore.

 

Ascolta, figlia, guarda, porgi l’orecchio:

dimentica il tuo popolo e la casa di tuo padre;

al re piacerà la tua bellezza.

È lui il tuo signore: rendigli omaggio.             R

 

Entra la figlia del re: è tutta splendore,

tessuto d’oro è il suo vestito.

È condotta al re in broccati preziosi.             R

 

Dietro a lei le vergini, sue compagne,

a te sono presentate;

condotte in gioia ed esultanza,

sono presentate nel palazzo del re.        R

 

 

Epistola

Lettera di san Paolo apostolo ai Romani 8, 8-11

 

Fratelli,

quelli che si lasciano dominare dalla carne non possono piacere a Dio.

Voi però non siete sotto il dominio della carne, ma dello Spirito, dal momento che lo Spirito di Dio abita in voi. Se qualcuno non ha lo Spirito di Cristo, non gli appartiene. Ora, se Cristo è in voi, il vostro corpo è morto per il peccato, ma lo Spirito è vita per la giustizia. E se lo Spirito di Dio, che ha risuscitato Gesù dai morti, abita in voi, colui che ha risuscitato Cristo dai morti darà la vita anche ai vostri corpi mortali per mezzo del suo Spirito che abita in voi.

 

 

Vangelo

Lettura del Vangelo secondo Marco 3, 31-35

 

In quel tempo.

Giunsero la madre del Signore Gesù e i suoi fratelli e, stando fuori, mandarono a chiamarlo. Attorno a lui era seduta una folla, e gli dissero: «Ecco, tua madre, i tuoi fratelli e le tue sorelle stanno fuori e ti cercano». Ma egli rispose loro: «Chi è mia madre e chi sono i miei fratelli?». Girando lo sguardo su quelli che erano seduti attorno a lui, disse: «Ecco mia madre e i miei fratelli! Perché chi fa la volontà di Dio, costui per me è fratello, sorella e madre».

 
 

 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi