Lunedì della settimana della III domenica dopo l’Epifania

 

Lettura

Lettura del libro del Siracide 44, 1; 47, 18-25

 

Facciamo ora l’elogio di uomini illustri,/ dei padri nostri nelle loro generazioni./ Salomone, nel nome del Signore Dio,/ che è chiamato Dio d’Israele,/ hai accumulato l’oro come stagno,/ hai ammassato l’argento come piombo./ Ma hai steso i tuoi fianchi accanto alle donne/ e ne fosti dominato nel tuo corpo./ Hai macchiato la tua gloria/ e hai profanato la tua discendenza,/ così da attirare l’ira divina sui tuoi figli/ ed essere colpito per la tua stoltezza./ Perciò fu diviso in due il tuo dominio/ e da Èfraim ebbe inizio un regno ribelle./ Ma il Signore non ha rinnegato la sua misericordia,/ non ha lasciato cadere nessuna delle sue parole./ Non ha fatto perire la posterità del suo eletto/ e non ha distrutto la stirpe di colui che lo aveva amato./ Egli concesse un resto a Giacobbe/ e a Davide un germoglio nato da lui./ Salomone andò a riposare con i suoi padri/ e dopo di sé lasciò un discendente,/ stoltezza del popolo e privo di senno,/ Roboamo, che si alienò il popolo con le sue decisioni,/ e Geroboamo, figlio di Nabat, che indusse Israele a peccare/ e aprì a Èfraim la via del peccato./ Le loro colpe si moltiplicarono/ tanto da farli esiliare dal proprio paese./ Essi commisero ogni genere di malvagità,/ finché non giunse su di loro la vendetta.            

 

Salmo

Sal 71 (72)

 

 ®  Benedetto il Signore, Dio d’Israele.

 

O Dio, affida al re il tuo diritto,

al figlio di re la tua giustizia;

egli giudichi il tuo popolo secondo giustizia

e i tuoi poveri secondo il diritto. ®

 

Viva e gli sia dato oro di Arabia,

si preghi sempre per lui,

sia benedetto ogni giorno.

Abbondi il frumento nel paese,

ondeggi sulle cime dei monti. ®

 

Benedetto il Signore, Dio d’Israele:

egli solo compie meraviglie.

E benedetto il suo nome glorioso per sempre:

della sua gloria sia piena tutta la terra. ®

 

        

Vangelo

Lettura del Vangelo secondo Marco 4, 10b. 24-25

 

In quel tempo. Il Signore Gesù diceva a quelli che erano intorno a lui insieme ai Dodici: «Fate attenzione a quello che ascoltate. Con la misura con la quale misurate sarà misurato a voi; anzi, vi sarà dato di più. Perché a chi ha, sarà dato; ma a chi non ha, sarà tolto anche quello che ha».          

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi