Orario

- dalle ore 15.00 Inizio della preghiera a gruppi nei pressi della II Cappella e salita libera lungo la via del Sacro Monte, recitando il Santo Rosario guidati dagli educatori, secondo le tappe previste

- ore 16.30 Arrivo alla XIV Cappella, festa e animazione

- ore 17.00 Preghiera presieduta da Sua ecc.za mons. Mario Delpini, Vescovo ausiliare di Milano e Vicario generale della Diocesi ambrosiana

- ore 18.00 Prevista conclusione della preghiera

 

Chi è invitato

Sono invitati tutti i 14enni della Diocesi (in particolare coloro che si preparano a vivere o hanno vissuto il passaggio della Professione di fede) e i loro educatori.

 

 

Il Cammino

L’Incontro diocesano dei 14enni della Professione di fede che si terrà quest’anno sabato 13 maggio, si configura come la tappa conclusiva dei viaggi che la comunità educante propone ai preadolescenti per vivere forti esperienze di fede.

La particolarità di questo pellegrinaggio consiste nel compiere un cammino in salita, a piccoli gruppi, accompagnati dai propri educatori, recitando il Santo Rosario e pregando dunque la Beata Vergine Maria, Patrona del Sacro Monte, nella meditazione dei misteri che sono al centro della nostra fede.

Il momento finale del Cammino sarà dedicato prima alla festa e poi alla preghiera comune presieduta dal Vicario generale della Diocesi, mons. Mario Delpini, Vescovo ausiliare di Milano.

 

 

Il tema dell'Incontro diocesano

«Scegli il Cielo» è il titolo che abbiamo dato al Cammino dei 14enni al Sacro Monte, una salita che invita a guardare verso l’Alto e che comporta da parte di tutti la scelta di percorrerla, anche se a tratti può risultare ripida e faticosa.

Ci faremo aiutare dalla figura di Carlo Acutis, un ragazzo milanese, morto a 15 anni nel 2006, per il quale si è concluso il processo diocesano per la causa di beatificazione nel novembre scorso. Il Servo di Dio Carlo Acutis, adolescente, può diventare un esempio di vita per i nostri ragazzi, perché ha saputo individuare nella sua breve vita ciò che è essenziale e ha saputo così fissare lo sguardo verso il Cielo. Carlo Acutis ha fatto le sue scelte ogni giorno, mettendo Dio al primo posto. Si è appassionato alla vita moltissimo, coltivando i suoi interessi – per esempio quello per l’informatica – e mettendoli a disposizione degli altri. Ha speso i suoi pochi anni in modo originale, evitando di crescere come una «fotocopia», ma manifestando tutto il coraggio della coerenza e della fedeltà alle proprie decisioni. Noi crediamo che sia possibile imitare questo temperamento e vorremmo proporre ai 14enni della Professione di fede questa figura, grazie alla lettura di alcune righe da lui scritte, durante la salita al Sacro Monte, meditando il Rosario e poi, nella Veglia di preghiera insieme al Vescovo Mario Delpini, in cui sarà ripresa l’Icona dell’anno oratoriano, il brano evangelico del giovane ricco secondo la versione di Matteo 19, 23-26. Carlo Acutis ha saputo dire il suo «sì» coraggioso anche da preadolescente, in un tempo che è il nostro (oggi avrebbe avuto 26 anni), mettendosi alla scuola del Vangelo, amando l’Eucaristia che era la sua «autostrada verso il Cielo», affidandosi a Maria, ammirato dalle sue apparizioni lungo la storia, consapevole dell’unicità della vita, come occasione per diventare santo e riuscirci davvero.

 

I misteri del Santo Rosario aiuteranno i ragazzi ad avvicinarsi alla preghiera e al significato di questo incontro, che prenderà forma nel dialogo con il Vescovo.

I misteri scelti per la salita del Sacro Monte sono: l’annuncio dell’angelo a Maria; il Battesimo di Gesù; l’istituzione dell’Eucaristia; l’agonia di Gesù nel Getsemani; la resurrezione del Signore. Sarà cura degli educatori preparare e guidare il cammino: il libretto della celebrazione, distribuito all’atto dell’iscrizione, è lo strumento utile anche per la preparazione degli educatori.

 

 

Per compiere il Cammino

Giunti al Sacro Monte di Varese i ragazzi avranno con loro il foulard colorato e il libretto della celebrazione (ritirati dagli educatori e dai responsabili all’atto dell’iscrizione).

Ci si suddividerà in piccoli gruppi, accompagnati ciascuno da uno o più educatori che spiegheranno il significato della salita e inviteranno i ragazzi a vivere il momento con intensità e partecipazione.

La prima sosta sarà subito alla II Cappella dove si avvierà la preghiera a gruppi.

Gli educatori inviteranno a intraprendere la salita al Sacro Monte nel silenzio e nella preghiera comune attraverso la recita del Santo Rosario.

È utile che l’educatore si prepari per tempo, leggendo il libretto per la preghiera e valutando che cosa sia opportuno dire ai ragazzi.

Il cammino sarà percorso con calma e in autonomia. Nei pressi della XIV Cappella i gruppi saranno invitati a riunirsi prima per fare festa e poi per vivere il momento conclusivo della preghiera comune.

Alle ore 16.30 circa inizierà un breve momento di animazione che si concluderà intorno alle ore 17.00, quando i 14enni saranno ancora invitati a mettersi in ascolto e a pregare questa volta tutti insieme.

Il momento di preghiera è strutturato nella forma del dialogo fra alcuni ragazzi e il Vescovo che risponderà alle loro domande.

Durante la celebrazione i ragazzi riceveranno la Croce del Cammino 14enni, un segno distintivo del Mandato che la Chiesa consegna a ciascuno di loro.

 

 

Il Sacro Monte 

Per raggiungere il Sacro Monte di Varese:

con mezzi propri: in Varese seguire indicazioni Sacro Monte e quanto predisposto dalla vigilanza urbana.

N.B.: se si organizza il pullman è indispensabile ritirare il pass per accedere al posteggio così come indicato all’atto dell’iscrizione.

Attenzione! Le informazioni sul parcheggio e la viabilità saranno disponibili prima dell’Incontro sul nostro sito.

in treno: Stazione Trenord; al piazzale prendere il bus linea C, scendere alla prima Cappella.

 

 

Iscrizioni

L’iscrizione e il ritiro del materiale occorrente per l’incontro dei 14enni al Sacro Monte saranno possibili esclusivamente presso la libreria Il Cortile (via Sant’Antonio, 5 – Milano) da martedì 2 maggio 2017, consegnando il modulo d'iscrizione compilato che sarà presto disponibile online.

Gli orari di apertura della libreria Il Cortile sono i seguenti:

dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18; sabato 6 maggio dalle ore 9 alle ore 12.

È chiesto a tutti un contributo spese di 5 € a persona.