I canti che faranno da colonna sonora dell'anno oratoriano 2017-2018 secondo la proposta «Vedrai che bello» possono essere scaricati gratuitamente dal sito della libreria Il Cortile. Sono disponibili i testi, partiture e accordi e per alcuni i video con i gesti.


L’emozione di lasciarsi stupire e coinvolgere. Sperimentare la meraviglia di lasciarsi trasportare, in modo tale che ognuno possa esclamare «Vedrai che bello».

Occhi sgranati che anticipano un sorriso di gioia. Sarà questo l’obiettivo per tutti gli animatori ed educatori che stanno scrivendo la storia del nuova anno pastorale che vivremo con i ragazzi nei nostri 1000 oratori.

«Vedrai che bello» è il tema che racchiude il desiderio di invitare tutti ad accogliere la promessa che Gesù ha fatto a quei due discepoli del brano del Vangelo di Giovanni che darà avvio al percorso dell’animazione in oratorio, sentendosi figli amati.

I canti che faranno da colonna sonora dell’anno oratoriano 2017-2018 possono essere scaricati gratuitamente direttamente dal sito della libreria ll Cortile. Su questa pagina sono disponibili testi, partiture e accordi (è possibile scaricare un singolo brano o direttamente l’intera compilation).

I video dei canti disponibili son disponibili sul nostro canale Youtube.
Dei primi due canti offriamo i video con i gesti, utili per l’animazione in oratorio.

I canti della proposta «Vedrai che bello»

1. Vedrai che bello (discepoli amati)
T. don Stefano Colombo; T. e M. don Stefano Colombo e Angelo Racz

2. Vedrai che bello, tu vieni e seguimi
T. e M. Oratori di Bresso

3. Vieni e vedrai (dove abita il Signore)
T. e M. Andrea Testa

4. Che bello sarà! – canto d’ingresso o per la presentazione delle offerte
T. e M. Domingo Santoro e Mattia Pioltelli

5. Vedrai che bello insieme – canto di comunione
T. e M. Martino Vergnaghi

6. Verso la grotta – canto di Natale (in arrivo nella seconda metà di settembre)
T. e M. Francesca Pampurini

7. Attratti dal tuo amore – canto per le domeniche di Quaresima
T. e M. Maria Grazia Furlan

8. Se verrai con me – canto degli educatori
T. don Stefano Colombo; T. e M. don Stefano Colombo e Angelo Racz

 

I canti della proposta «Vedrai che bello» accompagnano il cammino dell’animazione dell’anno oratoriano 2017-2018. La melodia e il significato espresso dai canti è un invito a riflettere sul tema «Vedrai che bello».

Ti potrebbero interessare anche: